E’ di Sarno la moglie del barista ucciso a Bologna da un rapinatore

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Spietato, pericoloso, pronto a tutto. E, quel che è peggio, in fuga con un fucile e una pistola. Una situazione talmente allarmante da far scattare un’imponente caccia all’uomo a Budrio, paesone della campagna bolognese dove sabato sera una rapina è finita nel peggiore dei modi.

Davide Fabbri, 52 anni, titolare del bar Gallo, nella frazione di Riccardina, ha infatti tentato di disarmare un bandito entrato per rubare l’incasso di poche decine di euro e, dopo una violenta colluttazione, è morto trafitto al cuore da un colpo di pistola calibro 9. La moglie di Fabbri è Maria Sirica, originaria di Sarno e trasferitasi a Bologna.

Il Mattino oggi in edicola riporta alcune dichiarazioni della donna ancora sotto choc:  «Non dimenticherò mai quegli occhi. Non ho visto un barlume di pietà per nessuno di noi. Solo follia e una rabbia che non saprei descrivere. Ha sparato a mio marito e dopo ha puntato la pistola contro di me. Devono trovarlo e fargli pagare quello che ha fatto». Maria, che lavora come infermiera in un ospedale della zona, si appella alla giustizia: «Se esiste quel criminale non potrà farla franca».

IL CORDOGLIO DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI SARNO. Il Sindaco, la Giunta ed il Consiglio Comunale di Sarno, interpretando i sentimenti dell’intera comunità sarnese, partecipano al dolore della signora Maria Sirica, per la prematura scomparsa del caro marito Davide Fabbri, ucciso barbaramente durante un tentativo di rapina a Budrio.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.