Pontecagnano: Riesame stralcia accusa stampo mafioso per Anastasio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
L’accusa di associazione a delinquere di stampo mafioso (416 bis) per Antonio Anastasio è stata stralciata: il tribunale del riesame di Salerno, infatti, nel confermare gli arresti domiciliari, ha chiesto ad Anastasio solamente di chiarire la questione relativa al rapporto con Francesco Mogavero nell’ambito della tentata violenza nei confronti del consigliere comunale Luigi Bellino.

Nei giorni scorsi, la segreteria comunale di Pontecagnano Faiano, Liliana Sada, ha respinto le dimissioni da consigliere comunale di Antonio Anastasio perché non corrispondenti a quanto stabilito dalla legge in materia (articolo 38 comma 8 del Testo Unico degli Enti Locali).

Antonio Anastasio, quindi, resta soltanto sospeso dalla carica di consigliere comunale in attesa della sentenza della Cassazione, chiamata ad esprimersi sulla sua liberazione.

Fonte LiraTv.com

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.