Vincere con il Bari per lanciare l’assalto ai Play Off

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ancora novità nell’undici titolare della Salernitana. Il ritorno all’Arechi, le gare ravvicinate e la squalifica di Ronaldo indurranno mister Bollini ad apportare alcune modifiche alla formazione iniziale. Sono in predicato di tornare in campo dal primo minuto Perico, Tuia, Zito e Rosina. Il primo ha saltato la trasferta di Vercelli per noie muscolari, ma è pienamente recuperato e dovrebbe rilevare Bittante.

Gli altri tre sono partiti dalla panchina: Tuia c’è rimasto per tutta la durata del match al Piola e punta a ritrovare la maglia da titolare (presumibilmente al posto di Schiavi); Zito e Rosina sono invece subentrati nel corso della ripresa, ma non sono riusciti a lasciare il segno in terra piemontese. Contro il Bari (squadra in cui il fantasista calabrese ha militato lo scorso anno e che ha anche tentato di strapparlo alla Salernitana in estate), il tridente granata dovrebbe dunque cambiare ancora, ma di poco, visto che sia Coda che Sprocati sembrano in odore di riconferma.

Ancora una volta, Donnarumma da esterno ha deluso, d’altronde quello è un ruolo che il torrese non sente più suo ed ha anche poco senso impiegarlo così, in una zona di campo dove non riesce ad incidere come invece potrebbe fare più vicino alla porta. All’Arechi, tra l’altro, domani ci dovrebbero essere degli emissari del Bari, per vederlo da vicino e potrebbero rimanere delusi dalla sua assenza. Per il momento, però, il 4-3-3 sta producendo i frutti sperati da mister Bollini e si andrà avanti con questa traccia anche contro i galletti pugliesi, in una gara che potrebbe lanciare definitivamente la Salernitana in zona play off.

Davanti a Gomis, dovrebbero dunque giocare Perico, Tuia, Bernardini e Vitale (con Bittante, Schiavi e Mantovani in panchina). A centrocampo dovrebbero giostrare Odjer (giunto in diffida nuovamente), Minala (altro ex di turno) e Zito (con Della Rocca unica alternativa, vista la prolungata assenza di Busellato, che oggi festeggia il 24esimo compleanno in infermeria). In avanti, Rosina, Coda e Sprocati partono con una spanna di vantaggio rispetto ad Improta, che continua a tentare Bollini, più indietro Donnarumma e Joao Silva.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.