I fatti del giorno: domenica 30 aprile 2017

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
PRIMARIE PD, ALLE 8 SEGGI APERTI.OBIETTIVO UN MILIONE DI VOTI
10 MILA GAZEBO IN TUTTA ITALIA, SI VOTA IN BAR E BOCCIOFILE

Apriranno tra poche ore i seggi delle primarie del Pd: si vota
in bar, bocciofile e in 10 mila gazebo in tutta Italia, dalle 8
alle 20, e il partito spera in almeno un milione di
partecipanti. Nel 2013 furono quasi tre milioni. “Le primarie
restituiscono potere ai cittadini” è l’appello di Renzi, che
avanza “proposte concrete italiane per cambiare l’Europa”. “Non
si decide solo quale candidato guiderà il Pd, si decide anche
tra centrosinistra o un’alleanza con Berlusconi’, sottolinea
Andrea Orlando. Per Emiliano “non è detto che Renzi vinca”, e
comunque gli impedirebbe “di votare il prima possibile con
questa legge che rende ingovernabile il Paese”.
—.

MIGRANTI E ONG, SCONTRO NEL GOVERNO: ALFANO DIFENDE ZUCCARO
ORLANDO: ‘FORSE QUANDO ERA AGLI INTERNI ERA DISTRATTO’

‘100% di ragione al procuratore Zuccaro, perché ha posto una
questione vera’, ha detto il ministro degli Esteri, Angelino
Alfano, commentando le dichiarazioni del procuratore capo di
Catania sui rapporti tra alcune Ong e i trafficanti. Replica
Orlando: ‘C’è da chiedersi perché non se n’è accorto quando era
al Viminale. Probabilmente è una distrazione’. Gentiloni: ‘Ong
preziose, ma la magistratura vada avanti’. Renzi: ‘Avanti con le
indagini, solidarietà a PM Catania’. Di Maio rincara: ‘Perché lo
attaccano? Indaga sul Cara di Mineo…’. Ma Grasso gli risponde:
‘Luigi, sei giovane, qualche lezione ti sarebbe utile’; e lui:
il Pd prendeva soldi dal business lui non se ne era accorto.
Salvini: denunciamo Pd e governo per favoreggiamento.
—.

SFIDA ESTREMA DESTRA A MILANO. SALA, INTERVENGA AUTORITA’
IN CENTINAIA AL CAMPO X. MILLE IN RICORDO RAMELLI E PEDENOVI

Alcune centinaia di militanti di destra si sono riuniti ieri
pomeriggio al Campo X del Cimitero Maggiore di Milano per
commemorare i caduti della Repubblica di Salò. La manifestazione
non era autorizzata. Il sindaco Sala invoca l’intervento delle
autorità. Una manifestazione analoga si è svolta a Cremona. In
serata oltre un migliaio di persone, tra cui militanti delle
destre europee, si sono riunite in viale Argonne a Milano per
commemorare Sergio Ramelli ed Enrico Pedenovi, i due militanti
di destra uccisi negli anni ’70 a Milano.
—.

IL PAPA E REGENI, ‘MI SONO MOSSO, IL CASO CI PREOCCUPA’
‘NON DIRO’ COME E DOVE. COLLOQUIO CON AL-SISI ERA PRIVATO’

‘Sono preoccupato: dalla Santa Sede mi sono mosso su questo
tema, perché anche i genitori me lo hanno chiesto’. Così papa
Francesco, durante il volo dall’Egitto, ha risposto alla domanda
dei giornalisti se della vicenda avesse parlato col presidente
Al-Sisi. ‘La Santa Sede si è mossa – ha detto -, non dirò come e
dove, ma ci siamo mossi’. Del colloquio con Al-Sisi ha invece
detto che ‘era privato, e per rispetto si deve mantenere la
riservatezza. E’ riservato’. Rientrando in Italia, appelli alla
pace e contro i ‘campi di concentramento’ per migranti; ‘con
populismi, Ue a rischio’.
—.

TRUMP, ‘PRESTO GRANDE DECISIONE SU ACCORDO CLIMA’
100 GIORNI A FILADELFIA, ‘MEDIA FABBRICA DI FAKE NEWS’ Il

Donald Trump celebra i suoi 100 giorni da presidente a
Filadelfia e annuncia che presto prenderà “una grande decisione”
sull’accordo sul clima firmato da Barack Obama, da cui potrebbe
ritirarsi. Ovazioni durante il comizio quando torna ad attaccare
i media ‘fabbrica di fake news’ e assicura che il muro con il
Messico si farà. “Terremo i terroristi islamici fuori
dall’America”, afferma. Poco prima, in una intervista alla Cbs,
aveva detto che “non sarà contento” se la Corea del Nord
condurrà un altro test nucleare, aggiungendo che non lo sarà
neanche il presidente cinese. “Un attacco a noi è un attacco a
tutti gli americani” gli replica sui media il capo dei
corrispondenti della Casa Bianca.
—.

CALCIO: TORO-SAMP FINISCE 1-1. STASERA DERBY ALL’OLIMPICO
PUGILATO:SPETTACOLO A WEMBLEY,JOSHUA BATTE KLITSCHKO PER KO

Quarto pareggio casalingo consecutivo per il Torino, bloccato
sull’1-1 dalla Sampdoria. In attesa del derby di stasera
all’Olimpico, il Barcellona vince quello con l’Espanyol
riportandosi in testa alla Liga a fianco del Real Madrid. Per il
pugilato, grande spettacolo a Wembley, dove Anthony Joshua ha
battuto Wladimir Klitschko per ko all’11/o round. A Joshua,
inglese di origini nigeriane, la riunificazione delle cinture
dei pesi massimi (Wba e Ibf) e la soddisfazione di aver riacceso
i riflettori sulla boxe mondiale.
—.

F1: A SOCHI E’ DOMINIO FERRARI, VETTEL IN POLE
ULTIMA PARTENZA TUTTA ROSSA FU NEL GP DI FRANCIA 2008

Prima fila tutta Ferrari nel Gp di Russia, quarta prova del
Mondiale di F1 che si corre domani sul circuito di Sochi.
Sebastian Vettel ha preceduto il compagno di squadra Kimi
Raikkonen. Seconda fila per le due Mercedes con Valtteri Bottas
davanti a Lewis Hamilton. L’ultima pole Ferrari risaliva al Gp
di Singapore 2015 mentre una prima fila tutta Rossa non si
vedeva dal Gp di Francia 2008. Gioia di Vettel: ‘Yes, yes, yes’,
è stato, via radio, il suo primo commento. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.