Terra fuochi: De Luca, dati su tumori forse inimmaginabili

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Dall’indagine scientifica vasta e approfondita, fatta con i protocolli del Cnr, dell’Istituto Superiore di Sanità e dell’Oms abbiamo un dato forse inimmaginabile e cioè che i numeri della Campania sui tumori sono in linea con dati nazionali e il focus sulla Terra dei Fuochi conferma questo dato”.

Lo ha detto il presidente della giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, commentando i dati del registro tumori infantile presentati oggi. “Sulla Terra dei Fuochi, in particolare, non c’è nessuno scostamento statistico – ha sottolineato De Luca – rispetto a dati nazionali e al resto della Campania, spero che i mezzi d’informazione diano a questo almeno la metà dello spazio che dedicano al gossip”.

“Mi sembra un dato importante – ha spiegato – perché trasmette serenità a cittadini e famiglie e un più trasmette un altro dato di serenità, confermando che siamo al lavoro in modo attento su tutto il territorio regionale e questo ci permette di ricostruire un’immagine di dignità, forza istituzionale, professionale, scientifica della nostra regione sul piano nazionale.

Già oggi siamo una Regione che ha una copertura per malattie tumorali del 71% della popolazione monitorata. Entro l’anno, quando Avellino e Benevento saranno accreditate nel registro tumori, saremo l’unica Regione d’Italia con il 100% di copertura”.

Il governatore ha sottolineato che per analizzare i dati ci sono voluti “due anni di lavoro duro per fornire un dato di grande rilievo scientifico, sociale e che colloca il nostro sistema sanitario campano in ambito nazionale, visto che è uno dei primi risultati raggiunti rispetto ai nostri obiettivi”.

“A questo lavoro affianchiamo anche quello che svolgiamo per il monitoraggio dei terreni e acque, di cui abbiamo controllato il 96%”, ha aggiunto.

De Luca ha concluso sottolineando che sulle malattie oncologiche c’è ancora “un 30% di emigrazione di malati in altre regioni, sia per i bambini che per gli adulti. Ma miglioreremo anche su questo dato”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. dati in linea con quelli nazionali?
    andassero a chiederlo in quei quartieri, praticamente cancellati dai tumori…e non ho nessun dubbio che l’on. De luca quotidianamente si alimenta con frutta e verdura prodotti in quelle zone…o questo annuncio serve proprio per invogliare la gente a comprare prodotti coltivati in quelle zone?

  2. Quindi , se sono stati necessari due anni di “lavoro duro” per fornire un dato di grande rilievo scientifico, il dato di grande rilievo scientifico è stato ottenuto fondamentalmente dalla precedente amministrazione.
    Anzi, visto che si era pubblicamente impegnato in campagna elettorale a liberare completamente la nostra Regione dalle ecoballe, facendosi assegnare dal Governo ingenti fondi, dopo due anni non è riuscito a spostarne neanche il 20% adducendo a pretesti e scaricando, come sue solito, sugli altri le proprie responsabilità.
    Il gossip della stampa locale, a differenza della sua becera propaganda, se ne vede bene di pubblicare bufale e panzane inerenti al fatto che, dal giorno dopo che si è insediato lui in Regione, ci si ammala di tumore in Campania come nel resto di Italia.
    Lo andasse a raccontare (e quoto Caronte) ai nostri corregionali che vivono tra Napoli Nord e Caserta.

  3. Per adesso alle ecoballe ha sommato pere le ecopalle europee che ci somministra quotidianamente ed il bello è che ci crede pure lui!

  4. Buona sera signori Campani………..purtroppo l’on.De Luca crede di parlare con capre e pecore ignoranti,e la sua sbruffoneria e arroganza ne è la conferma. Non sono contro lui,ma bastaaaaaa.Quando finiranno di prenderci in giro?Faremo,vedrete,la colpa è sempre di chi ha precedentemente governato……bastaaaaaaaaa. SVEGLIAMOCI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.