Sport e Gastronomia nel Cilento: Svelato il programma degli eventi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Tour nel Cilento, da giugno a settembre, con la seconda edizione della kermesse di eventi “Sport e Gastronomia”. La manifestazione, presentata stamattina presso la Sala Giunta della Provincia di Salerno, si amplia grazie a nuove collaborazioni, proponendo un caleidoscopio di iniziative sportive e gastronomiche finalizzate alla valorizzazione del territorio a sud della provincia di Salerno.
Si parte nel prossimo week-end da Castellabate con la nona edizione della “Festa del Pescato”, promossa dall’Associazione Punta Tresino in collaborazione con le associazioni del territorio e con i patrocini della Regione Campania, del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Provincia di Salerno e del Comune di Castellabate. Per tre giorni, dal 2 al 4 giugno, il piazzale di Campo dei Rocchi, nella frazione Lago, si trasformerà in un’agorà del cibo in riva al mare, dove poter assaporare la tradizionale “frittura di paranza” e tante altre prelibatezze a base di pesce. La festa si aprirà ufficialmente venerdì 2 giugno alle 18:00 con il rientro delle paranze e  con la benedizione del pesce a cura dei parroci don Roberto e don Pasquale. Il programma della “Festa del Pescato” è reso ancora più ricco dai mercatini gastronomici e dai laboratori artigianali che animeranno l’adiacente lungomare Bracale. Spazio anche al cabaret, venerdì 2 giugno alle ore 23.30, con il duo Umberto Anaclerico e Pierpaolo Iorio in “Alici e il Paese delle…fritture” e poi alla musica dal vivo con “Argento Vivo”, i balli di gruppo con Anna Di Capua e quelli di danza con “Progetto Danza” di Marianna Lupo, per poi chiudere il 4 giugno con la finalissima nazionale del festival canoro “Campania Festival”.

Nello stesso week-end spazio anche al calcio giovanile. Castellabate e Montecorice saranno le locations della sesta edizione del torneo nazionale di calcio giovanile “Benvenuti al Sud”, promosso dall’associazione di turismo sportivo Sud Eventi in collaborazione con la Polisportiva Santa Maria. Oltre mille ragazzi provenienti da diverse zone d’Italia si confronteranno nelle categorie Pulcini, Giovanissimi ed Esordienti. Le gare saranno ospitate presso gli impianti sportivi “Carrano di Santa Maria di Castellabate e “Piccirilli” di Montecorice. La cerimonia di presentazione si terrà venerdì 2 giugno alle 19.30 in occasione anche dell’apertura della “Festa del Pescato”.

Si terrà, invece, domenica 25 giugno la decima edizione di “Pagaiando tra le vele”, una passeggiata in canoa e barca a vela lungo la costa agropolese, tra sport e natura, a cura del Circolo Canottieri Agropoli in collaborazione con Lega Navale Agropoli. Saranno raccolti dei fondi, inoltre, che saranno donati all’Associazione Italiana contro le Leucemie.

Castellabate si conferma anche quest’anno capitale del Nuoto di Fondo. Sarà ancora una volta, infatti, l’area marina protetta di Santa Maria di Castellabate a ospitare dal 1 al 2 giugno il Gran Prix di Fondo (5km) e di Mezzo Fondo (3km), oltre alle gare valevoli per il Campionato Regionale Endas. In cabina di regia ci sono le associazioni Punta Tresino e Blue Team Stabiae, in collaborazione con il Comitato Regionale FIN (Federazione Italiana Nuoto) e con i patrocini della Provincia di Salerno e del Comune di Castellabate.  Sponsor ufficiale della kermesse natatoria è la Jaked, azienda di livello internazionale specializzata negli articoli sportivi per il nuoto. La gare si svolgeranno nello specchio d’acqua del litorale del paese di Benvenuti al Sud, con partenza dal porto di San Marco di Castellabate ed arrivo nei pressi della struttura balneare “La Pagliarella”, alla frazione Lago. Il programma prevede per il 1 luglio lo svolgimento del Gran Prix di Fondo (5km) con partenza alle 9, mentre nel pomeriggio alle 18 si terrà un altro Gran Prix (un miglio). Il 2 luglio, invece, si terranno a partire dalle 9 la gare per il Campionato Regionale Endas, mentre alle 11 si chiude con il Gran Prix di Mezzo Fondo (3 km).

Storia e tradizioni marinaresche. Sono alla base della gara remiera “Voga Agropoli” in programma il 23 luglio alle 18 ad Agropoli, in apertura delle festività della Madonna di Costantinopoli. È una gara di antichi gozzi in legno organizzata dal Circolo Canottieri Agropoli, giunta quest’anno alla sesta edizione.

Gran finale a settembre, dal 1 al 4, con il quinto raduno nazionale di sea-kayak “Benvenuti al  Sud – Costa Blu” che toccherà tutta la costa cilentana, da Agropoli a Scario. Le associazioni promotrici, Kayak Agropoli I Trezeni e I Trezeni del Mediterraneo, con il supporto delle A.S.C. e della Decathlon, rinnovano anche per il 2017 il tradizionale appuntamento per gli amanti del sea-kayak,arricchendolo di interessanti novità. La manifestazione prevede un trekking marino di circa 50 miglia nautiche (90 km) che abbraccerà i comuni costieri da Agropoli a Scario, con tappe intermedie nei comuni di Montecorice, Castellabate, Pollica-Acciaroli, Centola-Palinuro  e Camerota. Oltre alla possibilità di ammirare i vari tratti naturalistici incantevoli, i partecipanti faranno anche delle escursioni a terra, scoprendo i borghi marinari e assaporando piatti tipici della tradizione marinara cilentana.  Nell’ambito del raduno nazionale si terrà anche il “Memorial Angelo Vassallo”, in ricordo del sindaco pescatore di Pollica, con una cerimonia di commemorazione durante la tappa nel porto turistico di Acciaroli.

“Lo sport e la gastronomia – ha esordito in conferenza stampa il vicepresidente della Provincia, Luca Cerretani – sono strumenti di sviluppo e di promozione per il territorio. Grazie all’impegno e alla dedizione delle associazioni, si riesce a sopperire alla carenza di risorse degli enti pubblici, per cui va loro un grande plauso”.

“Questa iniziative, spalmate in diversi periodi dell’anno, ci cosentino di destagionalizzare e diversificare l’offerta turistica. – ha aggiunto la vicesindaca di Castellabate, Luisa Maiuri – Noi ci saremo sempre per valorizzare le tipicità della nostra terra e far sì che il brand Cilento continui a crescere ed essere apprezzato oltre i confini locali”.

“C’è stato un colpo di fulmine tra il Comitato Regionale, le amministrazioni locali e le associazioni. – ha sottolineato il portavoce regionale della Federazione Italiana Nuoto, Rosario Mazzitelli – Il Cilento, con il suo mare blu, rappresenta la cornice ideale per promuovere le attività natatorie, e anche quest’anno lo faremo con il Nuoto di Fondo a Castellabate”.

“Da soli non si va da nessuna parte, – ha affermato Leopoldo Catena, direttore sportivo del Circolo Canottieri Agropoli – per cui ben vengano queste iniziative sinergiche che ci consentono di fare rete e promuovere il Cilento attraverso i suoi principali attrattori, come possono essere lo sport e la gastronomia”.

“Lo sport – ha concluso Nello Malafronte, presidente della Sud Eventi – muove ogni anno migliaia di persone. Il Cilento, in Campania, negli ultimi anni è diventata una meta molto richiesta perché consente di abbinare all’aspetto ludico-sportivo per i ragazzi quello conoscitivo dei loro accompagnatori.

Al termine della conferenza stampa è stata premiata Carmela Rago, vincitrice del concorso fotografico che ha permesso di selezionare l’immagine a impronta utilizzata per promuovere la “Festa del Pescato”. Menzionato anche Antonio Cauceglia della scuola dell’Infanzia di Perdifumo, vincitore tra gli elaborati realizzati dai bambini delle scuole di Castellabate e dintorni, il cui padre ha deciso di destinare in beneficenza alla “Vacanza del Sorriso” il contribuito economico previsto dall’associazione Punta Tresino. Infine, è stato sancito il gemellaggio tra il Circolo Canottieri Agropoli, con il presidente Vincenzo Mazza, e l’associazione Punta Tresino,  rappresentata dal referente Giovanni Pisciottano.  Presente in sala anche vicepresidente nazionale della FICK (Federazione Italiana Canoa Kayak), Fabiano Roma.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.