Pallamano: è tutto vero… la Jomi Salerno è Campione d’Italia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
È tutto vero… la Jomi Salerno è Campione d’Italia. La formazione di coach Cardaci supera nella decisiva gara 3 di finale l’Indeco Conversano con il risultato finale di 27 a 25 e porta a casa l’ambito titolo tricolore. Al termine di una gara, come sempre, vibrante ed emozionate, ed in una Palestra Caporale Palumbo gremito in ogni ordine di posto, la società cara al presidente Mario Pisapia porta a casa il quinto scudetto della sua storia.

LA PARTITA. 

Così come in gara 2 parte forte la Jomi Salerno. Equilibrio solo nei primi 6 minuti del
match (4 – 4) poi il sette salernitano allunga sino al 9 a 4 grazie alle realizzazioni di Coppola, Napoletano, Gomez e Dalla Costa. L’Indeco Conversano palesa difficoltà in attacco, la Jomi Salerno continua invece a pigiare il piede sull’acceleratore. La prima frazione di gioco si chiude così con il punteggio di 17 a 12 per la Jomi Salerno. Nel secondo tempo, così come in gara 2 arriva la nuova reazione della compagine pugliese.

Dopo dieci minuti della ripresa il punteggio è di 21 a 18. A questo punto coach Cardaci è costretto a mandare in campo Avram in luogo dell’infortunata Landri. La Jomi Salerno ha un passaggio al vuoto, le pugliesi non si lasciano pregare due volte e raggiungono il pareggio sul 22 – 22. Pronta reazione di capitan Coppola e compagne che allungano nuovamente sul 24 a 22. Babbo realizza la rete del – 1 (25 a 24). Le salernitane però lanciano il cuore oltre l’ostacolo e chiudono i conti sul 27 a 25. È tutto vero… la Jomi Salerno può festeggiare: è Campione d’Italia.

Jomi Salerno – Indeco Conversano 27 – 25 (primo tempo: 17 – 12)

Jomi Salerno: Ferrari, Avram 1, Dalla Costa 7, De Somma, Coppola 4, Gomez 9, Romeo, Prunster, Ceklic 3, Lamberti, Napoletano 3, Lauretti, Casale, Landri. All: Salvatore Cardaci

Conversano: Giona, Duran 4, Caccioppoli, Barani 3, Rotondo 2, Chiarappa 5, Albertini 2, Bertolino, Aftodor, Di Pietro 2, Ganga 3, Babbo 4, Gozzi, Romualdi. All: Giuseppe Fanelli

Arbitri: Zendali – Riello

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. si fosse occupato di calcio e non di pallamano, la Salernitana sarebbe in Champions League

  2. COMPLIMENTI A QUESTE GRANDI ATLETE.MA BISOGNA DARE ONORE A LORIA,VERAMENTE UN GRANDE DIRIGENTE SPORTIVO,COMPLIMENTI.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.