Sgarbi critica Stazione Marittima di Salerno: ”Bella ma inutile”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Vittorio Sgarbi contro la stazione marittima di Zaha Hadid. Il critico è intervenuto alla seconda edizione del premio internazionale di arte contemporanea ‘Arte Salerno 2017′, parlando dell’opera “bella ma inutile”. Augurando però all’opera dell’archistar irachena un destino diverso da quello per cui era stata pensata. “L’architetta, mia storica nemica, ha fatto a Roma un mausoleo e qui una stazione marittima che è un museo”.

Non ha risparmiato battute su nulla, come al solito a suo agio e senza peli sulla lingua quando si tratta di dare picconate a qualche opera d’arte: “Guardando adesso l’opera, che tra un magistrato e l’altro viene costruita, è molto vistosa, più o meno delle dimensioni del Comune. Io avrei immaginato di fare un piano in meno, ma devo dire che ha degli ordini classici che lo rendono come un anfiteatro. Dà la sensazione di un’impresa monumentale. D’altra parte, Mussolini prima di De Luca, aveva fatto l’Eur. De Luca non poteva fare meno dell’Eur, essendo un uomo di destra all’antica. Quindi, anche a Salerno, ha fatto la sua Eur, il Crescent”.

Stoccate che continuano, parlando con l’assessore Roberto De Luca: “Oggi inauguriamo questa rassegna con il duce De Luca Junior, Ciano e Italo Balbo”. Sull’opera di Zaha Hadid, Sgarbi non ha dubbi: “Stiamo occupando lo spazio di una architetta che ho combattuto con molta violenza quando ero al governo, per il Maxxi. Che trovo di rara bruttezza: più che un museo sembra un mausoleo. Zaha Hadid si è costruita una macchina per la propria eternità“.

La stazione marittima, però, non è poi male: “Qui ha fatto una specie di sogliola, che non è stata criticata perché è oggettivamente bella.

Peccato che sia completamente inutile. L’obiettivo di questo edificio bello è di essere stazione marittima. Ma hanno preso male le misure con l’acqua per cui è una stazione terrestre. Questo renderebbe l’impresa apparentemente inutile. Ma la critica può produrre effetti imprevisti”. Dice il critico: “Se per destino del cielo questa architettura bella ma inutile resta bella ma inutile, può diventare un palazzo per l’esposizione. Oggi, in attesa che questa stazione marittima non funzioni, proprio perché non è usata per il passaggio di viaggiatori, è diventata uno spazio straordinario come un grande e bellissimo palazzo delle esposizioni involontario. E’ più bello del Maxxi. Per questo equivoco, mi sembra il posto ideale perché l’arte trovi qui una casa come l’Arsenale a Venezia”.

Fonte Nanopress.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Condivido la lettura funzionale dell’opera, la stazione marittima si presta in maniera evidente a spazio espositivo, assolutamente di arte moderna, l’altezza e la passerella sospesa si prestano in maniera inevocabile.

  2. Pienamente d’accordo con Sgarbi, bella ma inutile per la funzione per cui è stata progettata e costruita. Una delle tante cose volute da De Luca. Speriamo che le autorità portuali, ma poco ci credo, possano ridare alla stazione la sua vera vocazione, dragando il fondale.

  3. che stranezza. Cosa non ha avuto costui? Non più tardi di qualche mese fa osannava tutto ciò che faceva il duce.

  4. Si cambia pagina, ancora qualche mese e poi la nuova politica.
    Ci sono voluti 10 anni per ricominciare.
    Famiglie e politicanti per caso, siete ormai alla fine.
    L’ex Presidente della Repubblica, stamattina era alle Isole Eolie e gli piace anche la Sardegna, mica male, noi invece, se capita, il lido mappatella…….. per sempre.

  5. Non ci sono all’interno biglietterie marittime, uffici per il pronto soccorso, della Guardia Costiera e di altre forze dell’ordine, un ufficio informazioni turistiche……………allora a che serve?Almeno Sgarbi un’idea l’ha avuta quella di trasformarla in un grande museo di arte contemporanea e non o per eventi pubblici………..

  6. De Luca Junior, ha studiato a Milano, alla Bicocca, invece noi che abbiamo studiato a Salerno con Nostradamus, diventeremo tutti santoni e felicissimi di essere salernitani doc……. mangiando albicocche di stagione.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.