Muore a 15 anni quattro giorni dopo l’incidente, donati gli organi di Valentina

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Saranno donati gli organi della piccola Valentina Cerrato, la 15enne deceduta dopo un incidente stradale avvenuto con lo scooter il 1 giugno scorso a Mercato San Severino, sulla strada che dalla frazione Curteri conduce a Sant’Angelo. Con lei a bordo del mezzo anche il fidanzato 18enne. Dopo 4 giorni di coma farmacologico la ragazzina politraumatizzata presentava, tra l’altro, un ematoma subdurale ed una vasta emorragia subaracnoidea.

Ricoverata in prognosi riservata nella Rianimazione dell’Ospedale Ruggi di Salerno, in mattinata l‘elettroencefalogramma è risultato piatto ed i genitori, nonostante il dolore per la perdita della figlia, hanno voluto compiere questo enorme gesto di grande altruismo consentendo il prelievo degli organi che, considerata la giovane età, andranno a bambini in attesa di un gesto d’amore.

La comunicazione è arrivata direttamente dalla Direzione Generale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria. In serata, al termine dell’osservazione di morte, è arrivata anche l’autorizzazione verbale, previa vista medico legale esterna, del Magistrato del Tribunale di Nocera Inferiore, competente per territorialità considerato che l’incidente che ha portato in ospedale C.V. è accaduto a Mercato San Severino.

Definite tutte le donazioni si è svolto il prelievo: ad eseguire l’intervento è stato sia l’equipe proveniente dall’ospedale Bambin Gesù di Roma che porterà a bambini ricoverati nella capitale il cuore, il lobo destro del fegato e un rene, sia l’equipe proveniente dall’ospedale di Padova che preleverà il lobo sinistro del fegato e l’altro rene per portarli a bambini in attesa di trapianto. In particolare il bimbo che riceverà il lobo del fegato è molto piccolo.

Cinque piccoli malati che grazie a questo gesto d’amore potranno ritrovare il sorriso. Ma il lavoro incessante dei medici della Rianimazione non è terminato. Stanno, infatti, in queste ore, cercando di trovare allocazione anche per il pancreas.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.