Serie A2: La Florentia passa di misura alla Vitale. Rari da L’addio ai playoff

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Alla Campolongo Hospital R.N. Salerno non riesce l’impresa di stoppare la favorita Florentia. Di fronte ad una splendida cornice di pubblico il cuore Rari non è bastato. Serviva una grande partita per continuare a sognare ma per quanto l’impegno non sia mancato la maggiore esperienza e cattiveria agonistica del team toscano hanno fatto la differenza. Sul risultato finale hanno pesato alcune amnesie difensive, i tanti controfalli fischiati in attacco ai giallorossi e la mancanza di fortuna. A fine gara mister Citro seppure deluso commenta sereno: “Mi dispiace per il nostro pubblico. Abbiamo un grande seguito e ne andiamo fieri. Il campionato è stato positivo; 50 punti raccolti sono tanti ma purtroppo non sono bastati per arrivare in una migliore posizione in classifica. Non siamo stati fortunati e rivado con la mente al gol vittoria regolarissimo non convalidatoci a Latina, alla partita casalinga contro la Roma condotta con il doppio vantaggio fino a pochi istanti dalla fine del match e poi persa anche per demeriti non nostri ma sopratutto al pareggio contro i Muri Antichi con il match giocato in campo neutro. Con due punti in più saremmo arrivati secondi ed ora probabilmente staremo facendo altri discorsi. Complimenti alla Florentia ma soprattutto ai miei ragazzi”. Laconico il Presidente Enrico Gallozzi:”Ci riproveremo, contateci. A giorni con il tecnico ed il Direttore Sportivo analizzeremo il torneo appena concluso e stenderemo il piano operativo che sarà ambizioso come lo era quest’anno. Ringrazio squadra, tecnico, dirigenti e tifosi per questa bella stagione”.

CRONACA. La Rari al primo affondo toscano vede Scotti Galletta raggiungere il pozzetto anche se ai più il fallo sembra commetterlo il centroboa avversario Tomasic. Ad aprire la serie dei goal è il fiorentino Di Fulvio a cui replica Migliaccio. Sul finire del tempo la Florentia ripassa in vantaggio con Astarita. La Rari e contratta e la palla sembra scottare in mano agli avanti rarinantini. Il secondo tempo vede la Florentia allungare sul 3 a 1 con il gol di Tomasic. Reazione giallorossa che con Pasca dalla distanza e Saviano in superiorità ristabilisce la parità. Ad inizio terzo tempo due gravi amnesie difensive consentono a Turchini e ad Astarita di riportare la Florentia sul più due (5 a 3). Capitan Parrilli in controfuga riesce però a trovare la via della rete che dimezza le distanze e tiene in corsa i giallorossi. Il quarto tempo vede la Rari commettere alcune disattenzioni individuali difensive che vanificano gli sforzi fatti dalla squadra per restare a contatto dei toscani. Maras su rigore sigla il 5 a 5 prima che la difesa rarinantina regali un gol a porta vuota a Tomasic. I giallorossi accusano il colpo e la Florentia nonostante un rigore sbagliato da Coppoli piazza un uno-due micidiale con Astarita e Bosazzi portandosi sull’ 8 a 5 a 2’07” dalla fine. Il pubblico incita a crederci ancora ed giallorossi d’orgoglio ci provano e per poco non ci riescono. Maras a 1’52” su rigore e Parrilli a 1’13” allo scoccare del suono della sirena portano la Rari sul 7 a 8. Ma la fortuna continua ad essere poco amica dei giallorossi e gli episodi quasi mai favorevoli. A 15″ dalla fine al bravo e tartassato Giacomo Saviano viene fischiato un inesistente fallo in attacco che di fatto consegna la vittoria ai toscani e toglie l’ultima chanche di andare ai rigori alla Rari.

 

R.N. SALERNO-FLORENTIA 7-8 (1-2, 2-1, 1-2, 3-3)

Campolongo R.N. Salerno: Noviello, Momentè, Maras 2 (2 rig.), Migliaccio 1, Pasca 1, Pica, De Luce, D’Angelo, Gallozzi, Parrilli 1, Saviano 2, Ingrosso, Scotti Galletta. All. Citro.

RN FLORENTIA: Cicali, Generini, Cranco, Coppoli, Turchini F., Colombo, Bosazzi 1, Dani, Turchini T. 1, Tomasic 2, Astarita 2, Di Fulvio A. 2, Sammarco. All. De Magistris.

Arbitri: Fusco e Pinato.

Superiorità numeriche: R.N. Salerno 4/11 + 2 rigori, Florentia 2/7 + 1 rigore fallito.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.