Cisal Salerno, Vicinanza: Ok accoglienza, ma non si perda di vista problema occupazionale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
“Va bene l’accoglienza, ma stiamo perdendo di vista le priorità del territorio. Il Porto di Salerno è un’eccellenza nel suo genere. Non possiamo permettere che sia snaturata la sua reale vocazione”. Luigi Vicinanza, sindacalista della Cisal Salerno, interviene in merito al ventesimo sbarco di migranti che, nei giorni scorsi, ha caratterizzato la vita sociale e politica della città d’Arechi. “Serve una riflessione matura sul tema”, ha detto. “Se anche il Governo adesso parla di situazione al collasso non c’è più da attendere. Inoltre, il porto di Salerno va tutelato. Ci sono aziende che, nonostante la crisi, continuano a investire e a garantire livelli occupazionali. Ecco perché credo che tutti debbano fare la propria parte e per questo mi riferisco anche ai Paesi europei ma non solo. Salerno non può pagare dazio perché si è dimostrata eccellente nell’organizzazione dell’accoglienza di chi fugge dalla guerra”. Nessuna questione populista, dunque, ma solo un’attenta analisi per evitare che la scalo salernitano possa perdere di appeal nei confronti degli investitori del settore. “Perdere una commessa, in questo periodo storico, sarebbe una sciagura per un’azienda. E chi pagherebbe i danni? Ovviamente i lavori che perderebbero il proprio impiego. Ecco perché sono d’accordo nell’aiutare chi cerca di sopravvivere alle angherie più terribili, ma non bisogna dimenticare che c’è un sistema occupazionale da tutelare. L’accoglienza deve essere un gioco di squadra. Al momento, però, in campo sono scesi solo i salernitani che rischiano di pagare un prezzo troppo alto”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Infatti,già volevo evidenziare il problema lavoro:li accogliamo,li paghiamo,vitto e alloggio e Wi-Fi,e li dobbiamo soprattutto mettere a lavorare,o no?
    Dato che noi Italia siamo una potenza economica ed industriale,sennò che figura facciamo con l’Europa che già ci deride in lungo e in largo?
    Pover a noi…..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.