Capaccio Paestum: Premio Internazionale di Poesia ‘Poseidonia-Paestum’

Stampa
Ritorna la grande poesia nella Città dei Templi.Sabato 8 luglio a partire dalle 20:30 si terrà la cerimonia finale del Premio Internazionale di Poesia “Poseidonia-Paestum”, presso la suggestiva piazzetta della Basilica Paleocristiana a Paestum. Il premio è organizzato da ventitré anni dal Lions Club Paestum, quest’anno anche con il supporto del Comune di Capaccio Paestum e dell’azienda Convergenze S.p.A., e ospita come vincitori poeti da tutta Italia, editi o inediti, riservando una sezione anche per i poeti stranieri, giovani e vernacolari.

È previsto inoltre un premio speciale per la più bella lirica dedicata a Paestum, in memoria del poeta capaccese Alfredo Di Marco, e un premio della giuria alla carriera. Un appuntamento fisso nel calendario dei letterati italiani, che ogni anno tentano numerosi di salire sul palco dove musica e poesia si mescolano alla magia dell’antica Greca, ma anche per tanti capaccesi e turisti che possono approfittarne per godere di un ulteriore momento di bellezza durante la passeggiata lungo la via dei Templi.

Anche quest’anno alla declamazione della liriche vincitrici, ad opera del regista e attore Pasquale De Cristofaro, si alterneranno le performarces musicali del Maestro Gianfranco Marra, direttore musicale della serata, e di Elisa Attanasio (voce solista e basso elettrico), Antonietta Di Sessa (arpa celtica) e Alessandra Maffia (voce soprano).

Oltre ai poeti saliranno sul palco per un saluto il neo sindaco di Capaccio Paestum Franco Palumbo, il presidente del Lions Club Paestum Italo Cerullo, il presidente della società Convergenze S.p.A. Rosario Pingaro e il past Governatore del Distretto Lions 108 YA Renato Rivieccio.

A condurre la serata sarà Rita Bellelli, organizzatrice del premio insieme al marito Giuseppe Funicelli, medico chirurgo e poeta, presidente del Centro Permanente per la diffusione della cultura del Lions Club Paestum e membro della giuria insieme al già citato Pasquale De Cristofaro, a Ermanno Corsi, presidente di Giuria, giornalista RAI, Costabile Cilento, già preside nei Licei di Stato, Alberto Granese, ordinario di Letteratura italiana dell’Università degli Studi di Salerno, saggista e critico letterario.

I poeti riceveranno dalle mani della professoressa Rita Bellelli una prestigiosa opera in ceramica del Maestro Italo Cerullo, raffigurante i templi greci, quale ricordo della serata.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.