Calcio e Business: ‘riparte’ l’azienda calcio di Serie B!

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il prossimo 24 agosto riparte l’azienda calcio di Serie B, stagione 2017/18. Ieri nella convention tenutasi al  Castel Svevo di Bari,( in occasione dell’elaborazione del calendario della serie cadetta), si è dato inizio alla “continuita’ aziendale” delle societa’ che parteciperanno alla 86^ edizione del campionato di calcio che, per giusti motivi di sponsorizzazione, viene denominato, “Serie B , Con Te.it”. Per i “club retrocessi” dalla serie A , Empoli, Palermo e Pescara, l’impatto “economico- finanziario” (del prossimo bilancio relativo al periodo 1 luglio 17-30 giugno 18) determinera’ i seguenti valori: ricavi da stadio (- 2,1 mln euro), proventi diritti televisivi (-15,9 ), contributi  c/ esercizio ( + 4,8 ), valore della produzione (- 14,3), costo del lavoro (-5,8), costo della produzione ( -8,3), risultato netto (-5,5). (fonte Report Calcio 2017).

Per Foggia, Cremonese e Venezia, società che hanno conquistato il diritto a partecipare al prossimo campionato di serie B, l’impatto economico finanziario al prossimo 30 giugno 18 risultera’ essere il seguente: ricavi da stadio (+ 0,5), proventi televisivi ( +18,5), contributi in c/esercizio (+1,9), valore produzione ( 5,5), costo del lavoro ( 3,1), costo della produzione ( 5,5), risultato netto (-0,1). Alla data del 31 giugno 16 ,il valore  dei ricavi da stadio delle societa’ di serie B , risulta essere pari a 24 mln di euro.

Nel corso delle 472 partite disputate nel campionato cadetto 2015/16 si e’ determinata un’ affluenza totale di spettatori allo stadio per un valore di 3.185.662, con relativa affluenza media di 6.749 tifosi. Il “riempimento medio di capienza” degli stadi di serie B risulta essere pari al 41% con una media di 16.422 spettatori.

La stima del valore potenziale dei “ricavi aggiuntivi da stadio” potrebbe essere la seguente : capienza al 60% (ricavi 11 mln euoro), al 70% (16,9 mln), all’80% (22,7 mln ), al 90% ( 28,6 mln), al 100% (34,4 mln di euro). Alla data del 30 giugno 16, il “risultato netto negativo” dei club di serie B, determina  un valore di  63 mln di euro (per la stagione 14/15 tale valore risultava essere pari ad 91 mln di euro). (fonte Report Calcio 2017).

In riferimento a tale dato, le societa di serie B  al termine del  campionato , quantificano un valore di perdita di esercizio pari a circa 2.9 mln. Nonostante un miglioramento del conto economico, la variazione dei flussi dei ricavi , comunque fa emergere alcune criticita’ sulla sostenibilita’ complessiva della cadetteria nelle prossime stagioni.

Il valore del “patrimonio netto” delle societa’ di serie B , si determina in 3,1 mln di euro, mentre il valore dell’indebitamento complessivo risulta essere aumentato del 2,3% fissando lo stesso in 302 mln di euro. La voce di conto economico,  piu’ significativa  del valore dei ricavi, risulta essere quella costituita dai “contributi in conto esercizio” , valore aumentato dai 64,4 mln di euro a 90,8 mln di euro. Azienda calcio serie b, strategie societarie “efficaci ed efficienti” , per vincere la sfida del “fair play finanziario”!!!

Antonio Sanges – Dottore Commercialista

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.