Vassallo, Verdi: Richiesta DNA per 94 persone significa brancolare ancora nel buio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
“La richiesta di esame del Dna per 94 persone, a distanza di quasi sette anni dall’omicidio di Angelo Vassallo, è un segnale importante perché significa che le indagini continuano, ma è anche una prova che si brancola ancora nel buio se ci sono ancora 94 persone potenzialmente sospettate di aver ucciso il Sindaco di Pollica”.
Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, per il quale “trovare gli assassini di Vassallo deve essere una priorità assoluta perché lasciare irrisolto quel mistero significa uccidere nuovamente il primo cittadino del paesino cilentano, ma anche dare la sensazione che i delinquenti che l’hanno voluto morto hanno vinto mentre ha perso chi ha sempre combattuto per la legalità e in difesa dell’ambiente e del territorio”.
“Anche questo settimo anniversario dalla scomparsa di Vassallo sarà molto amaro. Siamo molto delusi dalla lentezza della giustizia su questo caso che meritava maggiore impegno e attenzione” ha concluso Borrelli.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.