Salernitana verso Carpi, granata a pranzo al ‘Non ti pago’ VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Pranzo rifocillante dopo una faticosa rifinitura per la Salernitana che domani sarà di scena al Capassi contro il Carpi. Seconda trasferta dell’anno per la compagine di Bollini che si è ritrovata a pranzo al ristorante ‘Non ti pago’. Pietanze particolarmente gratite dai neo acquisti con Rodriguez che è sembrato gradire e non poco le prelibatezze nostrane. Volti sereni anche se già concentrati alla vigilia della partita di domani

VIDEO

 

LA DUTTILITA’ TATTICA

4-3-3 di partenza con Perico e Rossi possibili novità nell’undici titolare e assetto variabile (anche con gli stessi interpreti) in base ai vari momenti della partita. La Salernitana, che farà a meno per la seconda settimana consecutiva di Rosina, dovrebbe presentarsi al Cabassi con il solito modulo in partenza, ma con due variazioni nella formazione titolare rispetto al match con la Ternana. Al posto di Pucino, Bollini dovrebbe impiegare Perico per due motivi: l’ex del Cagliari ha caratteristiche più difensive rispetto al compagno e, nel caso in cui il tecnico granata in corsa dovesse decidere di passare al 3-5-2 (con Vitale e Sprocati larghi sulle fasce), potrebbe fungere da terzo centrale.

L’IDEA DEL 4-4-2

L’altra soluzione tattica su cui ha lavorato Bollini in queste ore, sempre con gli stessi uomini, è il 4-4-2, con Rossi stretto vicino a Bocalon, con Sprocati ala e uno tra Ricci e Minala esterno (chiaramente con caratteristiche meno offensive e meno gamba rispetto all’ex della Pro Vercelli. Ma, come detto, in partenza la Salernitana non dovrebbe abbandonare il 4-3-3 e l’unico elemento utilizzato leggermente fuori ruolo sarà Rossi, che si sacrificherà fungendo da esterno d’attacco, come ha fatto nel corso della ripresa lunedì sera contro gli umbri.

LA FORMAZIONE DELLA SALERNITANA

Davanti a Radunovic dovrebbero giocare Perico, Tuia, Bernardini e Vitale; nessuna novità a centrocampo con Minala, Della Rocca e Ricci (ancora preferiti ai vari Odjer, Signorelli e Zito); Rossi, Bocalon e Sprocati in attacco.

Dalla panchina, poi, potrebbero tornare utili i vari Gatto, Di Roberto e Rodriguez, a seconda delle esigenze.

LA FORMAZIONE DEL CARPI

Il Carpi giocherà con il 4-3-1-2 e il compito di francobollare il fantasista avversario spetterà inizialmente a Della Rocca, che dunque dovrà rappresentare lo scudo davanti alla difesa e dovrà essere bravo anche a far ripartire rapidamente l’azione. La Salernitana, che in Coppa ha subito 3 gol dal Carpi, dovrà prestare particolare attenzione alle rapide ripartenze degli emiliani, che risultano molto efficaci anche sui calci piazzati. I granata, che nella partita di tre settimane fa segnarono a loro volta 3 reti al Cabassi, cercheranno di bucare la porta di Colombi, fin qui ancora imbattuto in campionato.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.