Capitale della Cultura 2020 Salerno sostiene Ravello

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6

Salerno sostiene Ravello. Alla fine, il capoluogo ha deciso di aggregarsi alla città della Musica per concorrere al ruolo di capitale della cultura 2020.

L’amministrazione comunale, dopo un tira e molla, ha, dunque, ceduto il passo e, quasi in extremis (il 15 settembre scadono i termini), ha approvato in giunta – ieri mattina – il programma da presentare al Ministero dei Beni Culturali. Da qualche settimana Ravello ha messo in moto già la sua macchina, presentando il logo e gli illustri supporters.

Il tutto sotto la regia dell’ex sindaco di Ravello Secondo Amalfitano, protagonista, sempre nelle ultime settimane, di uno scontro a distanza con l’ex presidente della provincia Alfonso Andria che ha contestato l’esclusione del Centro Studi Amalfitani dall’organizzazione. Del ruolo di Salerno se ne parlava già da qualche mese.

Poi la scelta di correre  autonomamente e, infine, la mediazione di Roberto De Luca che avrebbe scelto di sostenere la corsa di Ravello. Salerno, nel suo itinerario, offrirà naturalmente Luci d’Artista, la Stazione Marittima ed, infine, il Teatro Verdi che farà da supporto all’Auditorium di Ravello. In campo c’è un milione di euro che sarà stanziato direttamente dal Ministero dei Beni Culturali.

Fonte Le Cronache

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Caspita….ma allora questo giovanotto sconosciuto è veramente in gamba !!! Anche le mediazioni….DA VOTARE SUBITO !!!! Solo un De Luca può salvare Salerno da tanto scempio perpetrato ad arte. Corrette sudditi..correte…..c’è una frittura anche per Voi.

  2. Accipicchia… anche lui dotato di decisive qualita’ di mediazione!?!?
    Eppure noi eravamo rimasti a quelle del fratello statista che, sulle orme del Cardinale Mazzarino, era riuscito a riconsegnare alla citta’ fuochi artificiali e debito supporto logistico del Comune, dopo che qualche bambinone permaloso e pretestuoso aveva boicottato il tutto.
    Questi De Luca non finiranno mai di meravigliarci!

  3. i salernitani questo hanno di bello: la lingua.tutti contro de luca e figlio,ma nessuno protesta come questo personaggio si trovi a rappresentare i salernitani,chi l’ha votato ?

  4. Perché questo figliolo non riesce a pulire la città?
    Anzi vista la potenza, riesce a togliere i SUV
    dal corso davanti la scuola Vicinanza !!
    Prossima settimana, altri miracoli.

  5. Tempo al tempo debito.
    De Luca andava raccontando che i figli erano “costretti” ad emigrare all’estero per le ragioni che conosceva solo e soltanto la sua nota fantasia.
    Poi ce li ritroviamo, uno nominato Assessore esterno in Giunta senza che alcun programna elettorale lo avesse previsto e l’altro (che anela da anni per garantirsi una candidatura sicura con altrettanta elezione alla Camera), che si inventa e si fa’ ritagliare, all’occorrenza,
    ruoli e presenze pubbliche volte unicamente a dargli la massima visibilita’.
    Il tutto, come ti sara’ evidentemente chiaro, senza chiedere niente a nessuno.
    Stai sicuro che, alla prima occasione democratica a cui i Salernitani saranno chiamati a dare un loro parere, si faranno sentire!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.