Lungomare, Vigile aggredito: la solidarietà del Sindaco di Salerno 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
In merito all’aggressione subita da due Agenti della Polizia Municipale sul Lungomare di Salerno, il Sindaco Vincenzo Napoli in una nota oltre ad esprire la propria solidarietà ribadisce la volontà dell’Amministrazione di continuare la lotta contro spacciatori e ambulanti abusivi nel centro cittadino.

LA NOTA DA PALAZZO DI CITTA’

«Nel corso della riunione del Tavolo per l’ordine e la sicurezza da me richiesto al Prefetto e tenutosi il 20 settembre, erano state assunte delle decisioni operative per il controllo interforze di zone sensibili della città con particolare riferimento alla repressione dello spaccio di droga, dell’ambulantato abusivo, dell’attività dei parcheggiatori, della prostituzione e di microcriminalità.

Il gruppo interforze ieri sera ha dato il via ad un prima incisiva attività sul Lungomare cittadino. La Polizia di Stato, col supporto delle pattuglie della Polizia Municipale, ha effettuato otto fermi e tre arresti di spacciatori di nazionalità gambiana, mentre gli agenti della polizia municipale continuavano nell’opera di dissuasione e repressione dell’ambulantato abusivo.

Mentre la Polizia di Stato si allontanava dalla zona delle operazioni per il disbrigo delle procedure conseguenti all’arresto effettuato, una pattuglia della polizia municipale interveniva intimando agli ambulanti abusivi di allontanarsi. Uno di questi rifiutava  di obbedire all’ordine ed ingiuriando l’agente lo colpiva con un pugno. Altri ambulanti astanti facevano in modo di consentire la fuga del delinquente.

Esprimo solidarietà, apprezzamento e gratitudine al vigile colpito che nell’esercizio del suo lavoro, unitamente collega di pattuglia, ha dimostrato esemplare senso del dovere. Ho immediatamente riferito quanto accaduto al Prefetto e al questore, con il quale stamani ho avuto un rapido incontro. Ho informato anche il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca che  è già intervenuto con il Ministro degli Interni Marco Minniti allo scopo rafforzare la dotazione di uomini e mezzi per le forze dell’Ordine.

Nonostante il grave episodio di violenza, l’Azione Interforze continuerà anche in queste ore per garantire il raggiungimento degli obiettivi fissati. E’ mia intenzione ed intenzione dell’Amministrazione Comunale  procedere sulla strada tracciata, intensificando azioni coordinate interforze, predisponendo un programma sempre più stringente di interventi mirati allo scopo.

Salerno, era e resterà una città sicura. Non abbiamo mai consentito né consentiremo atti di  prepotenza, violenza ed illegalità».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. La prossima volta rivotate i DE LUCA cosi RENZI ci mandera’ altri 20 o TRENTAMiLA immigrati . Siete contenti?

  2. Il lungomare, all’altezza del gommista, è terra di africani spacciatori. Se passi di li ti guardano minacciosi per farti comprendere che quello è territorio loro. Mi chiedo a che titolo sono a Salerno e perchè gli è stata lasciata la possibilità non solo di spacciare, ma anche di presidiare quasi militarmente quel tratto cittadino. Sono profughi? Sono richiedenti asilo? Se si, chi li lascia liberi di fare traffici illeciti, non dovrebbero stare in una struttura di accoglienza? Ma, soprattutto, chi li rifornisce di droga?

  3. Questi, oramai oltre a dare solo fastidio e a delinquerci in faccia ridendoci in faccia, cominciano pure ad alzare le mani sulle divise.
    Prossime elezioni, mi raccomando, riprendiamoci la nostra Salerno e l’Italia.

  4. Al sindaco di Salerno si chiede il motivo per il quale il comune di Salerno non rilascia permessi di occupazione di suolo pubblico alle Ditte Individuali in regola con i tributi? non riusciamo a farci una ragione non abbiamo il diritto di lavorare? E alle nostre famiglie chi gli porta da mangiare? Noi diamo anche lavoro a terzi ed entrate per il comune ed altri enti, Si sollecita il Sindaco il vice sindaco e tutti gli assessori e consiglieri di maggioranza e opposizione di verificare questa situazione che persiste dal giugno 2016, (Mancato Rilascio Permessi Di Occupazione Di Suolo Pubblico Alle Ditte Individuali ).

  5. Chi ha permesso tutto questo?! Siamo in balia di questi delinquenti! Quanta pazienza…Siamo stanchi! Adesso basta!!!

  6. Sapete questo cos’è?
    Il risultato di anni di amministrazione incompetente,buona sola a sperperare denari per sagre paesane,ingaggiare ex cantanti falliti e ad accendere “lumini”per attirare CAFUNI che non portano un euro, tralasciando tutto il resto a cominciare dal decoro e sicurezza pubblica(senza menzionare pulizia,viabilità e tombini ‘appilati’ ).
    Forze dell’ordine e vigili urbani si sono SEMPRE girati dall’altra parte ignorando(e fregandosene)il problema,che nel frattempo cresceva.
    E la guardia di finanza?Ma esiste a Salerno?Oltre a controllare qualche bar che non emette lo scontrino di 80 cent per il caffè,dove manda i suoi agenti,a giocare a carte?
    E per finire,i Perbenisti di Salerno. Visto il vostro buonismo esasperato a cosa ha portato?
    Ho letto di tanti commenti di solidarietà verso il vigile aggredito:mi dispiace per lui,ma non mi associo alla solidarietà.
    La colpa è di tutti questi che ho elencato sopra,quindi anche del vigile aggredito stesso.
    Se tutti avessero fatto il proprio lavoro,e lo avessero fatto con scrupolo e coscienza,mai si sarebbe arrivato a questo. Però sapete cosa penso?Questo è l’inizio,perché oramai i “nostri amici”hanno preso il sopravvento,sanno che sono tutelati dalle leggi fallimentari italiane,sono molto numerosi e compatti ,non hanno paura,non hanno niente da perdere e credo che questa mia idea trova riscontro nei fatti di cronaca recente e non.
    Prepariamoci al peggio.
    N.B.
    Sig.sindaco,quello che ho scritto vale anche e soprattutto per lei,principale colpevole di cotanto schifo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.