Scuola, Endometriosi, sicurezza ferroviaria: i provvedimenti della Regione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Come annunciato, per  rendere  più efficace e concreta l’azione di contrasto alla costruzione di immobili abusivi attraverso un inasprimento  delle sanzioni previste in materia e  la previsione di  misure straordinarie per la demolizione degli immobili realizzati in violazione delle norme edilizie e urbanistiche, approvato il disegno di legge “Proposta di legge alle Camere ai sensi dell’articolo 121 della Costituzione: Disposizioni per l’aumento delle sanzioni penali e amministrative in materia di abusivismo edilizio e misure straordinarie per la demolizione degli immobili abusivi”. Il disegno di legge passa quindi all’esame del Consiglio Regionale per diventare proposta di legge alle Camere.

 

–      EDILIZIA SCOLASTICA

Approvata la delibera con cui si procede all’individuazione degli edifici scolastici cui destinare prioritariamente le risorse finanziarie previste dal “Patto per lo sviluppo della Regione Campania”, prevedendone la messa in sicurezza e l’adeguamento strutturale e antisismico, nonché la costruzione di nuovi immobili in sostituzione di quelli gravati da un elevato rischio sismico, provvedendo all’iscrizione di risorse vincolate FSC 2014-2020 per complessivi € 20.000.000 nel bilancio 2017-2019.

 

–      ENDOMETRIOSI, LEGGE A TUTELA DELLE DONNE

Approvato il disegno di legge regionale “Misure per la tutela delle donne affette da endometriosi”. Obiettivi: promuove la prevenzione e la diagnosi precoce della malattia, nonché la sua conoscenza e relative conseguenze dal punto di vista sanitario, sociale e lavorativo. Si istituiscono l’Osservatorio regionale sull’endometriosi ed il Registro regionale dell’endometriosi, per la raccolta e l’analisi dei dati clinici e sociali riferiti alla malattia.

 

–      SICUREZZA FERROVIARIA, STANZIATI 46,6 MILIONI

Programmate risorse per un importo complessivo pari a € 46.631.999,9 per gli interventi di adeguamento degli impianti delle linee ferroviarie Benevento-Cancello e  Piedimonte Matese-Santa Maria Capua Vetere  entrambi a valere sulle risorse del Piano operativo infrastrutture FSC 2014/2020  di  competenza del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti. Si prende atto dello schema della Convenzione tra il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Regione Campania e Ente Autonomo Volturno s.r.l., quale soggetto attuatore.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.