Lotta alla ludopatia; lo sportello provinciale U. Di. Con. Salerno porta avanti sua battaglia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Prosegue la campagna dell’U.Di.Con. contro il fenomeno della ludopatia presentata un anno fa nel corso del 1° convegno nazionale dal titolo “Ludopatia: fattori scatenanti e prevenzione” e in particolar modo, la battaglia contro i “gratta e vinci” irregolari.
A finire sotto la lente di ingrandimento della nostra associazione, costantemente impegnata nel monitoraggio sulla corretta applicazione del decreto “Balduzzi” – proseguono Denis Nesci, presidente Nazionale U.Di.Con. e l’Avv. Romano Ciccone, presidente provinciale di Salerno – sono i finiti questa volta i tagliandi “€ 500 milioni super cash”, che ancora oggi continuano ad essere immessi sul mercato senza indicazione alcuna delle “probabilità di vincita” in totale spregio dell’art. 7 co. 5 del D.L. n. 158 del 13
settembre 2012 ed entrato in vigore il 1° gennaio 2013 (Decreto Balduzzi).
Al fine di tutelare i consumatori, che continuano quotidianamente a segnalarci queste gravi
violazioni di legge – continuano Nesci e Ciccone – abbiamo presentato nei confronti del Ministero
dell’Economia e delle Finanze, dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e di Lotterie Nazionali S.r.l.
ricorso dinanzi al T.A.R. Lazio chiedendo l’immediato ritiro dal mercato dei suddetti tagliandi.
Confidiamo appieno nell’operato della 2° Sezione del T.A.R. Lazio, innanzi alla quale si terrà
l’udienza fissata per il prossimo 8 novembre – concludono Nesci e Ciccone – convinti che i Giudici
Amministrativi provvederanno a garantire la corretta applicazione del “Decreto Balduzzi” a tutela dei
cittadini/consumatori e a porre fine a tutte le irregolarità finora riscontrate e prontamente portate all’attenzione dei competenti organi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.