Luci d’Artista, Gallo: ‘Società coinvolte trovino un accordo per evitare altri danni’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
A prescindere da ciò che si pensi sulle Luci d’Artista, resta il fatto che l’eventuale annullamento della manifestazione getterebbe sulla nostra città una ombra antipatica che proietterebbe all’esterno un’immagine negativissima non solo di Salerno ma del Sud che vuole rimboccarsi le maniche e provare ad alzarsi da sola.

“Questo è il momento di non essere tifosi: al di là delle vicende politiche, resta il fatto che ci sono centinaia di persone che contano su questo evento per lavorare. C’è un’economia che ci gira attorno e che, in ogni caso, consente a qualche migliaio di persone di sbarcare il lunario, comprare il latte o un paio di scarpe in più, pagare le bollette, comprare i libri ai figli, fare un viaggio, spendere presso altri esercizi…

Un politico equilibrato deve tener conto di ogni aspetto senza farsi tirare la cd. giacchetta dagli interessi o, peggio, dal possibile consenso che potrebbe ottenere o perdere.

Auspico che le società coinvolte nella vicenda ora divenuta giudiziaria, per il bene di Salerno, si incontrino e si accordino. Possono tranquillamente gestire la crisi con reciproca soddisfazione.

Altra cosa è la gestione dell’evento da parte del Comune di Salerno: va rivisto, va rimodulato; la città non può essere ostaggio per oltre due mesi di una massa disorganizzata di persone che provocano disagi davvero esagerati ai residenti e costi elevati agli abitanti per le conseguenze di orde spesso più simili a quelle barbariche che a quelle turistiche provenienti da ogniddove. In verità, con altri colleghi Consiglieri, da tempo solleviamo il tema nelle sedi opportune. E continueremo a pungolare e sollecitare l’Amministrazione perché l’evento ridiventi un piacere e non si trasformi in un dispiacere”.

Lo scrive in una nota il consigliere comunale Leonardo Gallo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Associazione temporanea di Impresa o Raggruppamento temporaneo di imprese o comunemente chiamata A.T.I. è il sistema a cui le imprese ricorrono per partecipare a gare d’appalto quando non possiedono le categorie o classifiche richieste nel bando. (art. 37 Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163).Da quello che io capisco,posso anche sbagliare, qui si tratta delle medesime aziende che hanno operato in passato e che con fare furbetto hanno partecipato alla gara certi di una vittoria essendo le stesse di fatto già impegnate nell’edizione passata,tutte e tre,l’ingresso della società francese,forse inattesa,ha rotto le uova nel paniere.Avendo i requisiti necessari io mi sarei comportato allo stesso modo nei confronti dei furbetti ma detto questo sono convinto che ora bisogna risolvere il problema e fare un passo indietro e consentire che quest’evento continui dando lustro alla città di salerno………chi troppo vuole nulla stringe.

  2. voi fate i babà per i bandi di gara d’appalto e le società coinvolte devono accordarsi? senza parole.

  3. Gentile consigliere Leonardo Gallo, nel comprendere le sue legittime richieste in ottemperanza alla carica che riveste e nell’esprimerle compiacimento per aver preso atto che il “progetto luci d’artista” abbia bisogno di innovazione, vorrei chiederle se ha constatato che la città versa in condizioni igieniche inaccettabili quanto censurabili. Non le sembra che siano carenti o assenti attività indispensabili come disinfestazione, spazzamento e lavaggio regolare delle strade, rifacimento marciapiedi e manto bituminoso, dove sono deteriorati. Anche questo è un disagio, ma un disagio molto più grave di quello causato dalla manifestazione luci d’artista perché l’igiene è carente tutto l’anno. Per il resto, mi auguro sia d’accordo con me, una città come Salerno ricchissima di bellezze naturali, storiche, archeologiche, non ha bisogno di grande pubblicità per invogliare i turisti a visitarla. Un sentito ringraziamento.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.