Eboli: sostegno del Comune per famiglie disagiate, domande fino al 31 ottobre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Arriva il sostegno comunale che punta al contrasto alla povertà attraverso l’erogazione di un sussidio economico a famiglie in condizioni economiche disagiate, nelle quali siano presenti persone minorenni, figli disabili o una donna in stato di gravidanza. Il programma va sotto il titolo di Sostegno per l’Inclusione Attiva (SIA), le domande dovranno essere presentate entro il prossimo 31 ottobre. «Si tratta di un sussidio subordinato all’adesione ad un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa – spiega il sindaco, Massimo Cariello -.  Il beneficio è concesso per un periodo massimo di 12 mesi».

Il SIA viene predisposto dai servizi sociali del Comune, in rete con servizi per l’impiego, servizi sanitari, scuole, privati attivi nell’ambito degli interventi di contrasto alla povertà, con particolare riferimento agli enti non profit. Il progetto prevede impegni per adulti e bambini, con contatti con i servizi, ricerca di lavoro, formazione, frequenza e impegno scolastico, prevenzione e tutela della salute. «

L’obiettivo è aiutare le famiglie a superare la condizione di povertà e riconquistare gradualmente l’autonomia – commenta l’assessore alle politiche sociali, Lazzaro Lenza -. Il sostegno economico è erogato attraverso l’attribuzione di una carta di pagamento elettronica, utilizzabile per l’acquisto di beni di prima necessità». Per le famiglie che soddisfano i requisiti per accedere all’Assegno per il nucleo familiare con almeno tre figli minori, il beneficio sarà corrispondentemente ridotto a prescindere dall’effettiva richiesta dell’assegno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.