Contro il Frosinone senza Minala squalificato e Rodriguez infortunato

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Un turno di stop a Minala e 5mila euro di multa. Questo il verdetto del giudice sportivo dopo il derby Avellino-Salernitana e l’esultanza del camerunense che ha zittito il Partenio dopo aver segnato il gol partita, scatenando il putiferio a fine gara. Costretto a saltare l’incontro di sabato prossimo col Frosinone, il centrocampista, nuovo idolo delle folle, è stato invitato dai tifosi a seguire la sfida coi ciociari in Curva Sud. Mano pesante nei confronti degli avellinesi: tre turni di stop a Marco Migliorini ed uno a Lezzerini per il burrascoso post partita.

E poi ancora multe alle società di Avellino e Salernitana: 5mila euro al club granata per il fumogeno lanciato in campo che ha causato la sospensione di un minuto del match e per il lancio di bottigliette; 3 mila euro alla società irpina per lo stesso motivo. Ieri è arrivato anche il verdetto riguardo alle condizioni fisiche di Rodriguez, costretto ad uscire anzitempo domenica ad Avellino. Il centravanti spagnolo ha rimediato una lieve elongazione al bicipite femorale e sarà costretto a mordere il freno. L’ex Cesena salterà le prossime 2-3 partite.

Per quanto riguarda il match di sabato col Frosinone, senza Rodriguez, Orlando, Tuia e probabilmente anche Perico, mister Bollini sembra intenzionato a confermare l’assetto iniziale impiegato al Partenio, confidando in un approccio alla partita ben diverso però da parte dei suoi ragazzi.

Conferma in blocco per la difesa, a guardia della porta di Radunovic. Vitale è certo del posto a sinistra, a destra Kiyine è in vantaggio rispetto a Pucino, Gatto e Di Roberto. In mezzo al campo è bagarre: Ricci, Odjer, Rizzo (ancora in attesa di esordire in granata), Signorelli, Della Rocca e Zito sono tutti in corsa per le due maglie disponibili. Al centro dell’attacco Bollini potrebbe rilanciare Bocalon (favorito rispetto a Rossi), Sprocati è intoccabile, Rosina potrebbe essere preferito a Cicerelli, in lizza ci sarebbero (più indietro) anche Alex e gli stessi Gatto e Di Roberto.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. e anche ai giornalisti:
    – Ma in questi 12 punti e in queste prestazioni, alcune volte anche ottime, quanto merito ha l’allenatore?

  2. Se basta un dito sul naso per squalificare un calciatore i Giudici Sportivi devono chiudere gli stadi per piu’partite quando si insultano Calciatori di colore, che vergogna se questa e’giustizia che Cio ci aiuti , ma che giustizia e’ questa? Ci ha rovinato la prossima partita .

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.