Salerno: Baschi Verdi Gdf arrestano spacciatore sul Lungomare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Ancora un arresto sul Lungomare di Salerno. I Basachi Verdi della Guardia di Finanza di Salerno hanno arrestato un cittadino originario del Gambia trovato in possesso di  32gr. di marijuana suddivise in 9 bustine.  Il giudice ha disposto l’arresto e il divieto di dimora su Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. MA SCUSATE, MA SONO GLI STESSI MIGRANTI CHE SIETE ANDATI A PRENDERE FINO IN GAMBIA??? CHE OGGI, ESCONO LIBERAMENTE DAI CENTRI DI ACCOGLIENZA, PER ANDARE SUL NOSTRO LUNGOMARE A SPACCIARE DROGA??? GIUSTO??? MA FACCIAMO RIDERE I POLLI NOI ??? VERGOGNA GOVERNO DI MERDA E TU BOLDRINI CRIMINALE DI STATO LEGALIZZATA ( DOTT. ANTONIO ESPOSITO PUBBLICARE SENZA CENSURE – GRAZIE)

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.