I fatti del giorno: giovedì 26 ottobre 2017

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
LEGGE ELETTORALE: OK A FIDUCIE FRA CAOS, OGGI VOTO FINALE
BANKITALIA: ATTESO NOME GOVERNATORE, VERSO RICONFERMA VISCO

Stamattina al Senato il voto finale sulla riforma della legge
elettorale, che ieri nel caos ha ottenuto i cinque voti di
fiducia: decisivo il supporto di Ala; critico ma vota sì
Napolitano; M5s abbandona l’aula e protesta in piazza.
Bankitalia: oggi atteso il nome del nuovo governatore, verso la
riconferma di Visco; Renzi contrario. Formigoni andrà a giudizio
per tangenti.
—.

PENSIONI: PD FRENA SU AUMENTO ETA’,OK CONSULTA A PEREQUAZIONI
ALITALIA: CERBERUS INTERESSATO MA NO OFFERTA,LUFTHANSA LASCIA

Il Pd frena sull’aumento automatico dell’età per la pensione e
chiede un rinvio dell’entrata in vigore del meccanismo. Per la
Consulta è intanto legittimo il bonus Poletti sulle
perequazioni. Alitalia: il fondo statunitense Cerberus manifesta
interesse per l’intera compagnia, ma non presenta offerte;
Lufthansa si tira fuori. Bce: oggi attesa l’uscita dal
quantitative easing.
—.

CATALOGNA, OGGI ATTESA DECISIONE PUIGDEMONT SU INDIPENDENZA
‘MADRID VUOLE DISTRUGGERCI’, MA GOVERNO BARCELLONA SI SPACCA

Attesa oggi la scelta di Puigdemont sull’indipendenza della
Catalogna. “Non perdiamo tempo con chi ha già deciso di
distruggere il nostro autogoverno, andiamo avanti!”, afferma il
presidente catalano. Ma le divergenze sulla risposta alla
minaccia di commissariamento di Madrid starebbero portando il
governo di Barcellona alla crisi, secondo La Vanguardia.
—.

USA: OGGI DESECRETAZIONE FILE SU JFK, DUBBI DELLA CIA
PYONGYANG:’NON SOTTOVALUTATE BOMBA H’.PENCE IN EGITTO-ISRAELE

Trump ha annunciato che oggi verranno desecretati i file su Jfk,
a 54 anni dalla morte dell’ex presidente Usa; resta però chi ne
chiede il segreto parziale, come la Cia. Corea del Nord: non
ignorate la nostra minaccia di test bomba H, avverte Pyongyang.
A dicembre il vicepresidente americano Pence sarà in visita in
Israele ed Egitto, su richiesta di Trump.
—.

TURCHIA: AMNESTY A PROCESSO, 11 ATTIVISTI RISCHIANO 15 ANNI
ACCUSE ‘TERRORISMO’. TUTTI LIBERI TRANNE KILIC, OGGI A SBARRA

Amnesty alla sbarra in Turchia: il processo si è aperto ieri a
Istanbul; imputati i vertici nazionali dell’ong, accusati di
reati di “terrorismo”. Alla sbarra 11 attivisti, compresi la
direttrice Eser e il presidente Kilic: rischiano 15 anni di
prigione. In carcere dalla scorsa estate, sono stati tutti
liberati tranne Kilic, che oggi comparirà in tribunale a Smirne.
—.

CALCIO: SERIE A; NAPOLI TORNA IN TESTA, BENE JUVE E ROMA
ADESIVI ANTISEMITI: OMAGGIO CAMPI AD ANNA FRANK,ULTRAS CONTRO

Il Napoli vince 3-2 in casa del Genoa e torna in vetta alla
classifica della Serie A. La Juve fa 4-1 alla Spal, la Roma 1-0
al Crotone e la Lazio passa 2-1 a Bologna. Fiorentina-Torino
3-0, Chievo-Milan 1-4, Atalanta-Verona 3-0, Sassuolo-Udinese 0-1
e Cagliari-Benevento 2-1. Gli adesivi antisemiti: Lotito
smentisce di aver parlato di “sceneggiata” per la visita alla
sinagoga, ma c’è un audio; omaggio ad Anna Frank nei campi, non
da parte degli ultras. Oggi riunione del consiglio Figc. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.