Pulizia Valloni Genio Civile nel comune di Tramonti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il Genio Civile ha impegnato una somma di 50mila euro per l’esecuzione dei lavori di sbancamento e rimozione dei materiali alluvionali depositati a tergo delle briglie e lungo l’asta dei Valloni delle frazioni Ponte e Gete.

I lavori, appena iniziati, sono stati sollecitati alla Regione Campania dal Sindaco di Tramonti, dott. Antonio Giordano, dopo le prime forti piogge autunnali che hanno portato nei valloni una cospicua quantità di detriti.

Una situazione di estrema pericolosità che ha prontamente messo in moto la macchina amministrativa: l’Ufficio Tecnico del Comune di Tramonti, dopo il sopralluogo del Genio Civile di Salerno, ha già provveduto ad affidare i lavori e le conseguenti operazioni di trasporto e smaltimento dei materiali, in modo da poter agire prima dell’arrivo delle piogge.

Le previsioni parlano di un inverno freddo e piovoso e dopo gli incendi dei mesi scorsi, che hanno messo in ginocchio il polmone verde della Costa d’Amalfi e hanno messo a dura prova la Protezione Civile e i tanti gruppi di volontari, il rischio di accumulo di detriti nei valloni risulta alto: è importante, in questo frangente, assicurare il corretto funzionamento delle briglie ed evitare qualsiasi tipo di complicazione. Una situazione che si presenta in tutti i valloni del territorio comunale e che già da tempo è stata portata all’attenzione della Regione Campania per la pericolosità insita: finora è giunto un solo finanziamento, ma si spera in un supporto costante per arrivare a sistemare le zone critiche interessate.

Tante le criticità che abbiamo descritto alla Regione Campania, siamo fiduciosi, ma per ora sono arrivati solo i fondi per questo intervento. Per consentire il naturale deflusso delle acque piovane ed evitare l’accumulo di materiale ci siamo adoperati repentinamente, in modo da far partire i lavori di somma urgenza con grande puntualità – ha dichiarato il Sindaco dott. Antonio Giordano. L’impegno e la costanza continuano a pagare e questo finanziamento dimostra ancora una volta l’importanza e le potenzialità del nostro territorio: non è possibile anticipare la forza della natura e calcolarne gli effetti, ma dobbiamo fare tutto ciò che è in nostro potere per il bene della cittadinanza e la strada che abbiamo imboccato negli ultimi anni è quella giusta. A parlare sono i risultati.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.