P2P Givova, a Capriglia arriva Collegno, la carica del capitano Strobbe

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Dopo aver battuto Ravenna domenica scorsa a Capriglia, la P2P GIVOVA insegue tra le mura amiche la seconda vittoria consecutiva. Il 12 novembre alle ore 17, sul taraflex del Palasemprefarmacia.it, alle ore 17, Strobbe e compagne riceveranno la visita del Barricalla Collegno che ha 6 punti in classifica – due in meno della P2P – ma che ha già osservato il proprio turno di riposo per compensare il numero dispari delle partecipanti al campionato di serie A2 femminile di volley. La squadra torinese è un gruppo già rodato: il roster reduce dalla promozione dalla serie B1 all’A2 è stato puntellato per la nuova categoria con innesti di esperienza. In Piemonte sono arrivate Lanzini, il libero, da dieci anni sui campi della serie A con svariate promozioni all’attivo e due finali scudetto con Villa Cortese, la schiacciatrice Agostinetto, ex Marignano, e Pastorello, che fa parte della batteria delle centrali insieme alle riconfermate Gobbo, il capitano, e Brussino. Tra i volti nuovi, coach Marchiaro allena anche le giovani e promettenti Poser e Schlegel, quest’ultima ex saltatrice in alto, nata a Valladolid,  nazionale spagnola nell’ultima stagione in forza alla formazione dell’Haro Rioja Voley. Con queste atlete e tanto entusiasmo, Barricalla Collegno ha avuto un buon approccio al campionato di serie A2 portando via un punticino dalla ostica trasferta di esordio, a Soverato. Il suo momento migliore tra la quarta e quinta giornata, con due vittorie casalinghe contro Delta Trentino (di nuovo al tie break, a dimostrazione del fatto che la P2P si troverà di fronte una squadra coriacea, che non molla mai) e poi contro Brescia, sempre tra le mura amiche. La “doppietta” casalinga è un obiettivo al quale adesso ambisce anche la P2P GIVOVA. Dopo aver battuto Ravenna in quattro set, al termine di una partita giocata in rimonta e sul filo delle emozioni, la squadra allenata da coach Castillo chiama a raccolta il pubblico amico (biglietto d’ingresso 4 euro, botteghino aperto dalle ore 16) perché vincere significherebbe compiere un bel balzo verso la fascia medio-alta della classifica e dare continuità alla propria stagione. “Non molliamo, siamo compatte, unite e finalmente abbiamo raccolto in casa nostra i frutti del lavoro settimanale – dice Strobbe, il capitano della P2P GIVOVA – contro Ravenna abbiamo imparato a soffrire ma anche a pazientare, senza disunirci nei momenti di difficoltà. Nel secondo set era di nuovo suonato il campanello d’allarme ma ci è servito da sprone, abbiamo ripreso a giocare con maggiore continuità, lucide nei momenti clou della partita e alla fine l’abbiamo spuntata con merito”. Dopo i larghi sorrisi e la festa in palestra, coach Castillo ha subito torchiato la squadra: “Testa bassa, tanta umiltà spirito di sacrificio. Il campionato di serie A2 è una maratona pallavolistica e l’imprevisto è sempre dietro l’angolo – ha ammonito Strobbe – al Palasemprefarmacia.it arriva Collegno, un’avversaria scomoda, da tenere a bada. Chiediamo sostegno al nostro pubblico. Davvero occorrerà stavolta il settimo uomo in campo, tifo e calore dovranno essere nostri alleati nei momenti di difficoltà, che di sicuro non mancheranno. Siamo pronte a dare battaglia, vogliamo vincere ancora per dare tante soddisfazioni alla società e a chi lavora per noi in silenzio tutta la settimana, dietro le quinte”. P2P GIVOVA – Barricalla Collegno sarà diretta dagli arbitri Giuseppe De Simeis di Lecce e Marco Colucci di Matera.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.