Assalto alle Luci, rischio caos tra partita e 120 bus turistici

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Prima domenica da bollino rosso per le Luci d’Artista. Giornata importante perchè è previsto l’arrivo in città di oltre cento bus turistici molti dei quali arriveranno mentre allo stadio Arechi è in corso di svolgimento la partita della Salernitana con la Cremonese. Fischio di inizio ore 17.30 orario cruciale per arrivi e partenze da e verso lo stadio dove sono collocate le aree di sosta per i visitatori delle luci.

A causa della coincidenza della gara casalinga della Salernitana i pullman dei visitatori vengono sistemati solo tra via Ligea, via Vinciprova e stazione marittima. Mentre sarà spostato il bus terminal delle navette: il piazzale dello stadio Arechi sarà destinato ai tifosi granata, mentre le navette messe a disposizione dal Comune e le auto private dei turisti saranno indirizzate verso Porta Est, cioè verso l’area predisposta da ieri del Pip nautico, dove è stato ricavato un parcheggio temporaneo.

Le navette faranno quindi un giro più lungo per raggiungere piazza della Concordia, ma questo è l’unico modo per non creare disagi e strozzature nei pressi dello stadio Arechi. Attenzione puntata quindi su stasera, quando si registrerà il primo picco di presenze.

L’ora cruciale sarà l’arrivo e soprattutto il termine della partita. All’Arechi sono previsti non meno di 10mila tifosi. La sfida con la Cremonese terminerà poco prima delle 19.30. Il deflusso rischia di finire nell’imbuto del traffico delle Luci. Il tutto senza dimenticare la chiusura, anche se per pochi minuti, della strada alle spalle dello stadio per il deflusso dei tifosi della Cremonese.

L’aumento di presenze in città fa scattare il piano interforze della Questura. Poco dopo le ore 18 di ieri vigili in borghese, coordinati dal comandante Elvira Cantarella, sono entrati in azione sul corso Vittorio Emanuele per allontanare decine di venditori abusivi che esponevano merce contraffatta; attività di repressione proseguita anche sul lungomare Trieste alla presenza di pattuglie interforze.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.