Droga, blitz della Polizia: 17 arresti nel salernitano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Alle prime luci dell’Alba gli Agenti della Squadra Mobile di Salerno hanno dato esecuzione ad una ordinanza di misura cautelare emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Salerno su richiesta della Procura della Repubblica, Direzioen Distrettuale Antimafia, applicativa a 17 misure cautelari nei confronti di altrettante pesone (7 con custodia in carcere – 5 ai domiciliari e 5 con l’obbligo di dimora).

Agli indagati è constestata la partecipazione, a vario titolo, ad una associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti nonchè diverse cessioni di cocaina ed hashish. I provvedimenti sono scaturiti da approfondite e complesse indagni svolte dalla Squadra Mobile dopo ingenti sequestri di stupefacente.

L’attività investigativa nello specifico è nata nel mese di Aprile del 2015 a seguito dell’arresto di un uomo salernitano, trovato in possesso di circa un chilo di hashish. Dalle analisi dei contatti intrattenuti tra questi ed altri personaggi che gravitano nel mondo dello spaccio in città, si è giunti alla definizione di una fitta rete di spacciatori capeggiati da Ciro D’Agostino, vertice dell’organizzazione e reggente dell’Omonimo Clan.

Il predetto D’Agostino è fratello di Giuseppe ed Antonio, soggetti legati stabilmente alla criminalità organizzata locale, attualmente detenuti in carcere e già condannati in via definitiva per Associazione a delinquere di stampo camorristico, omicidio ed altri gravi reati.

Durante le attività è stato inoltre accertato che la droga veniva acquistata dall’hinterland napoletano per poi essere suddivisa dagli accoliti in un nascondiglio ubicato nel comune di Pellezzano. Successivamente lo stupefacente veniva commercializzato nelle zone di Pastena, Mercatello e Fratte.

COMUNICATO DELLA QUESTURA DI SALERNO

L’INTERVISTA [VIDEO] AL PROCURATORE LEMBO

 

VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Metro Torrione lato Nord c’è lo spacciatore con la bici, oltre i ragazzi che ogni sera vanno a drogarsi e le coppiette nel parcheggio

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.