Rifiuti: Forza Italia Campania in UE, si intervenga per evitare nuova emergenza 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Stefano Caldoro, capo della opposizione di centrodestra in Campania, Armando Cesaro, capogruppo in Consiglio regionale della Campania e Giovanni Romano, responsabile regionale Ambiente FI, hanno consegnato tre dossier sul tema rifiuti alla Commissione europea, al Parlamento ed alla Corte dei Conti europea.
La delegazione e’ stata seguita dall’ europarlamentare di Forza Italia, Fulvio Martusciello. I suoi uffici si sono adoperati per gli incontri.
I tre dossier riguardano, in ordine, l’insufficienza e le carenze del nuovo piano rifiuti delle regione Campania, il sostanziale blocco della rimozione delle ecoballe e le gravi anomalie e illegalità nelle modalità di espletamento del servizio. Infine, nei dossier, le gravi irregolarità, fra l’altro indicate dall’Anac, del sito di compostaggio di Salerno finanziato con fondi UE. L’impianto e’ bloccato per i rischi relativi all’ambiente ed alla salute.
L’obiettivo è segnalare agli organismi europei anche la necessità di un immediato intervento europeo sul Governo italiano per impedire il rischio di una possibile nuova emergenza rifiuti. Interventi del governo necessari per evitare un uso illegale dei fondi UE e per impedire un inasprimento delle sanzioni. Nei precedenti anni, con le giunte di centrodestra, si erano dimezzate le sanzioni. “In attesa delle verifiche in Italia dovrà essere anche l’Europa a fare chiarezza sul sito di compostaggio di Salerno e, più in generale, sull’intero ciclo dei rifiuti”. Così Gaetano Amatruda, Vice coordinatore provinciale Forza Italia Salerno. “Da Salerno, grazie a Roberto Celano e Giovanni Romano, si è avviata battaglia. Andremo fino in fondo per smascherare illegalità e furbizie che sono un danno per i salernitani, per i campani tutti” conclude
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.