Salerno, vende caldarroste sul Corso: multa di 5000 euro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa
Nel tardo pomeriggio di oggi, agenti della Polizia Municipale di Salerno, coadiuvati dalla Polizia di Stato, su Corso Vittorio Emanuele nei pressi del Banco di Napoli, hanno sequestrato sia la merce che il carrello per la cottura delle castagne ad un venditore non autorizzato. In tale occasione sono stati elevati e contestati due verbali, uno ai sensi della legge regionale del 09/01/2014 di 5mila euro, e un altro per occupazione di suolo pubblico di 118,30 euro. La merce e il carrello sono stati portati al Comando di via dei Carrari.
Nella stessa serata è stato controllato e sanzionato un venditore extracomunitario originario del Bangladesh ai sensi della legge regionale del 2014 per la somma di 5mila euro. I controlli sono proseguiti per tutta la serata.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. La nostra eroica polizia municipale, onore e vanto in divisa, terrore dei delinquenti si e’ gloriata dunque di un altra impresa epica. Felicitazioni

  2. Ore 22:30 sul corso almeno 20 bengalesi che vendevano con i panni a terra, allora dato che il corso é pieno di telecamere, quando si inizia a multare attraverso le immagini i compratori di quella immondizia nociva alla salute e ai bambini?
    Capisco che la gente non ha soldi, ma oramai il corso è pieno di negozi di pezze, quindi se la comprano legalmente la pagano lo stesso o qualche euro in più!

  3. una persona che vende le castagne per strada in maniera onesta, per guadagnarsi da vivere, deve essere umiliata fino a questo punto? ma vergognatevi tutti, vergogna vergogna vergogna, e tutta la gente che spaccia? qualcuno lo arrestate e poi gli dobbiamo pagare anche le spese per stare nelle carceri, vergogna vergogna vergogna, questi della municipale sono degli esaltati e ridicoli, vergogna vergogna vergogna.

  4. Avrebbe fatto meglio a spacciare HASHISH a lungomare, insieme ai nostri fratelli del GAMBIA, volutamente importati dal PD, almeno, non gli avrebbero fatto niente …!!!

  5. Prendete i parcheggiatori abusivi e i venditori di calzettini che ogni mattina vengono da napoli a molestare

  6. X Salerno Nord: la licenza per la vendita ambulante costa pochi decine di euro, non è una spesa insommontabile. con 7 giorni di attività recuperi tutto. Qundi non venire a difendere l’indifendibile! Str.o

  7. mo addirittura per vendere le castagne uno deve farsi la licenza, 7 giorni non sono nemmeno pochi per recuperare, ma tu oltre ad essere un grande maleducato che definisci str. me su un web soltanto perchè ho un pensiero diverso dal tuo, sicuramente farai parte dell altra categoria che ho citato nel messaggio precedente o sei a loro favoro, in quanto consumatore, tu sei peggio della municipale, esaltato e vigliacco

  8. Se non lo fanno ci lamentiamo se fanno qualcosa non va bene ma come siete fatti …sono ordini partiti per liberare il corso sono stati multati o allontanati tutti dal suonatore con la fisarmonica ai venditori di palloncini o ogni altro che non era in regola …..i bar pagano profumatamente per tenere i tavoli e pure sono multati se aggiungono tavoli…..un po’ d’ordine bisognd pure ristabilirlo ogni tanto e non si è proprio in regola mettersi lì con bombola di gas attrezzi rudimentali e intascare soldi a nero pet le caldarroste….vanno puniti tutti chi spaccia droga e chi ritenete onesto perché vende castagne a nero

  9. Chi non vuole stare alle regole puó trasferirsi a Napoli. Lì è la regola non seguire le regole.
    Sì all’ordine!

  10. Ma stia zitto, lei e i suoi unitili commenti. Si c’è bisogno della licenza idota di un buffone. E sottolineo il mio STR.O a caratteri cubitali che è lei!

  11. Nel tuo caso ci vorrebbe una licenza anche per commentare le notizie, visto che sei maleducato e vuoi fare il prepotente via web. Ti preoccupi di ribattere ai miei commenti da te definiti inutili. Sei solo un codardo fallito

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.