Trattamento rifiuti Piana del Sele: Regione accoglie richiesta sindaco di Eboli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Rinvio della conferenza dei servizi in programma per questa mattina a dopo il periodo natalizio, quindi al prossimo anno; poi convocazione dei sindaci della Piana del Sele per un importante faccia a faccia con la Regione, per domani, con al centro la questione rifiuti nella zona. E’ risultata vincente e lungimirante la strategia voluta dall’Amministrazione comunale di Eboli, che aveva innanzitutto puntato sul rinvio delle decisioni della conferenza dei servizi, in modo da garantire all’intera area di valutare situazioni, emergenze ed aspirazioni del territorio, per poi chiamare a raccolta tutti i sindaci della zona interessata. Una richiesta, quella di convocare i sindaci della Piana del Sele, insieme con i rappresentanti della Provincia e dell’ATO, avanzata circa 15 giorni fa dal sindaco di Eboli, Massimo Cariello, e dal presidente del Consiglio Comunale, Fausto Vecchio, ed accettata dal presidente della commissione regionale per l’ambiente, Gennaro Oliviero. «Avevamo visto giusto in entrambi i casi – commenta il sindaco di Eboli, Massimo Cariello -. La Regione ha accolto la nostra proposta di convocare i sindaci della Piana e l’assemblea di domani ci dice che eravamo sulla strada giusta nel sollecitare la riunione dei sindaci. Inoltre, sapevamo che non c’erano le condizioni per assumere alcuna decisione, per questo abbiamo voluto che la conferenza dei servizi di stamattina si aggiornasse a nuova data ed anche in questa circostanza la Regione ha accolto positivamente le nostre argomentazioni. Ottenendo lo slittamento della conferenza e la convocazione de sindaci per domani pensiamo di avere fatto quanto necessario per creare le condizioni di una scelta razionale, che non penalizzi i territori ed i progetti di sviluppo».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.