Calcio: Lega B e Pro aderiscono al progetto Websport 3.60

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Lega Pro e Lega Serie B aderiscono al progetto Websport 3.60 promosso dalla Lega A all’interno del programma sperimentale studenti-atleti deliberato dal Miur e previsto dalla legge Buona Scuola.

Un programma avviato tre anni fa per aiutare i giovani calciatori a conciliare l’attività agonistica con lo studio attraverso un sistema che, dichiara il sottosegretario al ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca Gabriele Toccafondi, ”tuteli la libertà di scelta, la qualità dell’insegnamento e la continuità scolastica”.

La sinergia fra le tre Leghe è stata illustrata ai club oggi a Firenze nella sede della Lega Pro, presenti oltre a Toccafondi Francesco Ghirelli segretario generale Lega Pro (”Siamo da sempre in prima fila sul tema formazione”), Fabio Santoro direttore marketing Lega A e Paolo Bedin dg della Lega B.

L’anno scorso, rivela Santoro, sono stati 90 gli studenti-calciatori che hanno intrapreso il percorso affiancati ognuno da due tutor, uno scolastico e uno sportivo referente del proprio club potendo recuperare fino al 30% delle ore di scuola tramite una piattaforma digitale contenente integrazioni ai libri di testo e non solo.

All’iniziativa prossima a entrare a regime,, utile – dice Bedin – ”a garantire un futuro lavorativo”, hanno aderito tutti i club di A, vari di B come Brescia, Empoli, Venezia e 17 di Lega Pro fra cui Alessandria, Livorno, Pisa, Padova, Matera, Siracusa, Trapani, ma altre adesioni stanno arrivando. ”C’è ancora molta strada ma abbiamo rotto un tabù” chiosa Toccafondi mentre Reggiana, Entella e Fiorentina portano la propria testimonianza.

”Questa piattaforma – spiega Michele Cerofolini, terzo portiere viola, iscritto all’ultimo anno del liceo scientifico di Fiorentina School – è fondamentale specie quando gli impegni agonistici impediscono di frequentare la scuola”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.