Salerno: 14enne picchiato e derubato da una baby gang

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Un ragazzo salernitano di 14 anni è stato aggredito e derubato da una baby gang composta da tre coetanei.

Il fatto è accaduto domenica sera in piazza Monsignor Grasso a Mercatello. A denunciare l’accaduto è stata la famiglia che si è rivolta ai Carabinieri per cercare di individuare i bulli che hanno pestato il 14enne.

Si teme che l’episodio di domenica non sia isolato. Da tempo sono in corso indagini su una baby gang che semina il terrore tra i giovanissimi della zona. A raccontare il fatto il quotidiano La Città oggi in edicola. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, tre sono stati i giovani entrati in azione, tutti di età compresa tra i 13 e i 14 anni, a intimare al loro coetaneo di consegnare soldi e telefono cellulare.

Inutile la reazione del ragazzino, che per tutta risposta è stato pestato dalla baby gang, proprio sotto gli occhi dei passanti che in quel momento transitavano in zona per scattare una foto alle luminarie installate in piazza per Luci d’artista.

I carabinieri che indagano sull’accaduto hanno acquisito anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza delle attività commerciali della zona per ricostruire quanto accaduto.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. SE SI TRATTA DI BABY GANG BISOGNA DARE UNA LEZIONE ESEMPLARE , ALLONTANARLI DALLE FAMIGLIE PER SRI MESI E MANDARLIO A FARE GRATUITAMENTE I LAVORI PIù UMILI E FATICOSI A FAVORTE DELLA COLLETTIVITA’ ANCHE A PULIRE CESSI PUBBLICI LA DOVE ESISTONO ANCORA PER ALMENO 10 ORE AL GIORNO VEDREMO POI SE TORNERANNO A DELINQUERE. QUESTI STRONZI RISCHIANO ANCHE DI ROVINARE FAMIGLIE PERCHè SE QUALCUNO REAGISCE PUO’ ANDARE INCONTRO A PROBLEMI . STROOOOOOONZI.

  2. lo sanno tutti che sti bulletti cafoni e maleducati a mercatello stanno sempre dietro al mcdonalds…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.