Salerno: 14enne picchiato e derubato da una baby gang

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Un ragazzo salernitano di 14 anni è stato aggredito e derubato da una baby gang composta da tre coetanei.

Il fatto è accaduto domenica sera in piazza Monsignor Grasso a Mercatello. A denunciare l’accaduto è stata la famiglia che si è rivolta ai Carabinieri per cercare di individuare i bulli che hanno pestato il 14enne.

Si teme che l’episodio di domenica non sia isolato. Da tempo sono in corso indagini su una baby gang che semina il terrore tra i giovanissimi della zona. A raccontare il fatto il quotidiano La Città oggi in edicola. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, tre sono stati i giovani entrati in azione, tutti di età compresa tra i 13 e i 14 anni, a intimare al loro coetaneo di consegnare soldi e telefono cellulare.

Inutile la reazione del ragazzino, che per tutta risposta è stato pestato dalla baby gang, proprio sotto gli occhi dei passanti che in quel momento transitavano in zona per scattare una foto alle luminarie installate in piazza per Luci d’artista.

I carabinieri che indagano sull’accaduto hanno acquisito anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza delle attività commerciali della zona per ricostruire quanto accaduto.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. SE SI TRATTA DI BABY GANG BISOGNA DARE UNA LEZIONE ESEMPLARE , ALLONTANARLI DALLE FAMIGLIE PER SRI MESI E MANDARLIO A FARE GRATUITAMENTE I LAVORI PIù UMILI E FATICOSI A FAVORTE DELLA COLLETTIVITA’ ANCHE A PULIRE CESSI PUBBLICI LA DOVE ESISTONO ANCORA PER ALMENO 10 ORE AL GIORNO VEDREMO POI SE TORNERANNO A DELINQUERE. QUESTI STRONZI RISCHIANO ANCHE DI ROVINARE FAMIGLIE PERCHè SE QUALCUNO REAGISCE PUO’ ANDARE INCONTRO A PROBLEMI . STROOOOOOONZI.

  2. lo sanno tutti che sti bulletti cafoni e maleducati a mercatello stanno sempre dietro al mcdonalds…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.