Salernitana: panchina a Tramezzani, si attende l’ufficialità

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
19
Stampa
Paolo Tramezzani, ex calciatore del Piacenza che affrontò la Salernitana nell’ultima gara in serie A dei granata (98-99) prima della retrocessione è, a meno di clamorosi dietro front, il nuovo allenatore della Salernitana.

L’ex trainer del Sion in Svizzera, 48 anni,  ha superato Colantuono nel gradimento della società. In mattinata c’era stato il colloquio con l’ex trainer del Bari ma qualcosa non sembra aver convinto la dirigenza granata che ha puntato dritto sugli altri candidati alla successione di Bollini.

E mentre l’ex trainer rimaneva senza comunicazioni da parte della società nella sua Vietri, dove ha preso casa, la dirigenza granata chiudeva per il nuovo allenatore. Tramezzani, che qualcuno ha anche accostato alla panchina dell’Italia dopo il flop di Ventura, dopo le esperienze in Albania (era vice allenatore) ed in Svizzera, si tuffa in questa avventura tutt’altro che facile.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

19 COMMENTI

  1. Ero un sostenitore di lotito ma questa scelta è una presa per i fondelli ANCHE SE con Tramezzani dovessimo arrivare in serie A vincendo tutte le partite.
    Disertiamo.

  2. Probabilmente Colantuono avrà chiesto garanzie tecniche e prospettive future all’altezza. Se l’obiettivo è la “semplice” permanenza in B aveva più senso tenere Bollini.
    p.s. articolo scritto con i piedi.

  3. Dove sono adesso i geni che sputano veleno su tutti quelli che si permettono una critica contro la società? Sapete cosa non ha convinto di colantuono il fatto che non fa macchiette e non fa babba come fabiani, voleva un contratto lungo e piani per il futuro, cosa a cui noi 2a squadra della Lazio secondo Lotito non possiamo ambire. Lotito a giugno leva mano e portati fabiani e i 4 pseudo tifosi che sputano su 100 anni di storia basta che si fa la B. Ah e togli quel colletto celeste, noi non abbiamo niente a che vedere con quel colore.

  4. Una risposta voglio mo da Salernonotizie e da chi fa i servizi in tv…pero me la dovete dare…siate seri e rispondete…siete contento mo ???? SIT CUNTIENT MOOOO MANNAGG TUTT COS MANNAGG…ETA RISPONNNN

  5. Dare la squadra a uno dei giocatori che ci ha spedito in B 20 anni orsono in quella maniera vergognosa è tipico di chi umilia 100 anni di storia da tre anni ormai e si sente anche il diritto di mandarci in campo con la maglia con il richiamo alla Lazio, sposor inclusi. Lotito vattene!

  6. Come sempre il sig Lotito parte con i grossi nomi di fama, conosciuti….per poi finire in un Tramezzani qualsiasi che non ha fatto mai nulla. Lotì ma và…..MEGLIO CAPUANO.

  7. Cortesemente siamo seri e vediamo di prendere un allenatore non un fallito della televisione senza alcuna esperienza. Mi aspetto che anche i giornalisti salernitani abbiano il coraggio di prendere posizione su questa possibile scelta e non ci facciano più assistere a scene come quella di sabato quando mancava loro solo papillon per sembrare dei veri propri camerieri al servizio del padrone. Forza Salernitana

  8. Del resto come disse quel famoso (?) giocatore delle giovanili biancocelesti: “Sono venuto a giocare qui, nella seconda squadra della Lazio!”, ed in quanto tale siamo, con buona pace di tutti quei tifosi per i quali conta che siamo in B da squadra colonizzata.

  9. Questa si che è un’avventura.
    Dilettanti allo Sbaraglio.
    Così Lotito trova tutte le scuse per dire che lui ce l’ha messa tutta (nel sedere dei tifosi,però).

  10. Per andare in A e restarci ci vogliono seri programmi e seri investimenti.
    Non è facile trovare chi voglia farli davvero. Diamo la possibilità alla Società di smentire in positivo
    con i fatti la sfiducia che avvertiamo e fare da gennaio una squadra competitiva. Se la squadra è competitiva Salerno risponde, coraggio Presidenti. Fateci sognare.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.