Salerno: encomio del Direttore Generale rivolto al personale del Ruggi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
“Sento il dovere di esprimere il mio sincero apprezzamento a tutto il personale medico, infermieristico e tecnico-amministrativo-professionale in servizio negli Ospedali dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata San Giovanni di Dio e Ruggi di Aragona per il lavoro egregiamente svolto nei giorni 31 dicembre 2017 e 1 gennaio 2018″. E’ l’encomio che ha rivolto ai lavoratori dell’Azienda il Direttore Generale Dott. Giuseppe Longo.

“La Vostra opera ha infatti efficacemente contribuito a realizzare un brillante esempio di buona sanità, sia per l’eccellenza medico-chirurgica prestata che per la buona assistenza garantita ai malati con alti livelli di professionalità, competenza ed umanità. Consapevole che tali livelli assistenziali sono quotidianamente assicurati da parte di tutti i dipendenti dell’AOU ai nostri ricoverati, nonostante le difficoltà dovute in primo luogo dalla carenza di personale, colgo l’occasione per esprimere a Voi tutti il mio ringraziamento e i miei più sinceri Auguri di Buon 2018”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. e per la morte del piccolo Alessandro come si esprime questo personaggio?e voi luridi che pubblicate pure questi articoli un pò di coscienza ce l’avete oppure no?siete delle munnezze speculative

  2. In verità siamo molto soddisfatti del pronto soccorso avendone avuto bisogno tra fine/inizio anno.
    La ristrutturazione interna è molto valida ed il personale presente, pur ridotto di numero, è stato encomiabile per qualità e cortesia. Abbiamo seguito per 48 ore il via-vai ininterrotto degli utenti tutti ampiamente soddisfatti con casi anche da codice rosso.
    Ringraziamo e auguriamo buon anno a tutti.

    Il presente non intende bilanciare il commento precedente perché sappiamo tutti che non sempre fila tutto liscio. E’ raro ma l’imponderabile può succedere ovunque. (Vedi la donna di Belluno in vacanza morta per un onda anomala a Praiano)

  3. andatelo a raccontare ai genitori del bimbo di 12 anni che l’imponderabile può succedere,a questo punto spero che succeda anche a voi così vediamo poi quanto è imponderabile!!ma che ca…di discorsi sono?si parla di mala sanità non di fatalità non paragonate l’imprevedibile al curabile,siete ignoranti oltre che indelicati

  4. Siete delle bestie!!!
    Quel bambino era ammalato e nessuno lo sapeva!
    Che colpa ha il
    Ps del Ruggi?
    Se conoscete la
    Medicina solo dai telefilm americani abbiate la compiacenza di non scrivere. Lurida plebaglia ignorante!!!
    W il Ruggi che ogni giorno dá soccorso a centinaia di persone!!

  5. Di recente ho avuto necessita’ del pronto soccorso, sono stati efficientissimi, tutta un altra storia rispetto al manicomio che ricordavo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.