Salerno: ladri in azione a Torrione, scatta la caccia ai banditi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Ladri in azione ieri sera in un appartamento al quarto piano di uno stabile nei pressi di via Posidonia a tra Pastena e Torrione.

I malviventi hanno tentato di introdursi nell’abitazione forzando la porta di ingresso. Scoperti sono fuggiti via. Immediatamente sul posto, allertati da alcuni condomini sono arrivati i Carabinieri che si sono messi sulle tracce dei banditi ancora in zona. Purtroppo le ricerche hanno dato esito negativo. Sul posto anche i vigili del fuoco per consentire alla famiglia di rientrare nella abitazione la cui porta di ingresso era stata forzata.

VIDEO DI “Sei di salerno se 089”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. SICUREZZA: I Carabinieri che si sono messi sulle tracce dei banditi ancora in zona. Purtroppo le ricerche hanno dato esito negativo, è evidente i Carabinieri erano sprovvisti di sale da mettere sulla coda dei ladri.
    SICUREZZA, ma il di SALERNO NON AVEVA AFFERMATO SU QUESTO STESSO SITO CHE: Sic! «Salerno città tranquilla rispetto ad altre realtà vicine» Lo afferma da tempo e lo ha confermato durante l’ultima conferenza stampa il questore Pasquale Errico. GIORNALAI VENDUTI NON CENSURARE.

  2. E’ molto probabile che aumenteranno i furti nelle abitazioni da quando una determinata etnia è stata sostituita nelle questue davanti agli esercizi commerciali da giovani africani. Nessuno sembra essersi accorto di tale accadimento e di come ciò sia stato possibile. Certi personaggi non sono così accondiscendenti a lasciare delle postazioni molto redditizie.

  3. I furti in abitazione sono all’ordine del giorno in tutta Italia, inutile farsi scudo sparando a zero sull’operato delle forze dell’ordine, che, nonostante la carenza di uomini,mezzi e tecnologie adeguate, continuano a svolgere con senso del dovere,cognizione di causa e sacrificio il proprio lavoro. Il commento di patroclo non è altro che la dimostrazione di quanto la mentalità provinciale di questa città stia regredendo a livelli medievali, causa anche l’eccessivo utilizzo di una singola piattaforma (Facebook-whatsapp-instagram). Le differenze di etnia rappresentano il punto di forza di ogni città europea che si rispetti e non deve essere un pretesto per generare odio razziale, visto che non tutti gli stranieri sono dei delinquenti. Inoltre nell’articolo non è citata alcuna etnia, quindi passatevi una mano per la coscienza prima di aprire bocca, anzi se davvero ne avete una, preoccupatevi di dare un lavoro a queste persone invece di puntare sempre il dito contro questa o quell’altra etnia. RICORDATEVI CHE GLI ITALIANI ALL’ESTERO SONO VISTI COME PIZZA SPAGHETTI E MANDOLINO.

  4. Ma che dici mentalità ultras sei piccolo cresci le forze dell’ordine sono inutili negli anni la lolita per prendere voti arruolava anche personaggi inutili alla società ignoranti senza intelligenza e senza palle servono persone capaci e che amino il proprio lavoro e sono pochi la colpa è di chi li comanda ufficiali poco attenti menefreghista e senza palle bisogna mandare gente in strada e non pensare solo ai contratti i soldi lo stato li mette a disposizione ma li sperperano per stupidaggini

  5. X Giovanni 6 gennaio 2018 at 14:17: Probablimente hai anche ragione sul fatto che nelle forze dell’ordine ci siano molti soggetti inutili e politicamente nipotini, non ti permetto però di dire che tutti gli uomini o le donne che ne fanno parte siano da porre sullo stesso piano in termini di intelligenza e voglia di fare. Inoltre se nel pubblico è stato fatto lo schifo in termini di assunzioni, questo è anche dovuto al fatto che ormai i genitori non fanno altro che spingere i propri figli verso l’illusione del posto fisso e dell’emigrare all’estero per SOPRAVVIVERE, quando poi basterebbe invogliare i propri figli a mettersi in gioco ovunque essi si trovino IN ITALIA. Il problema a monte di tutto è la mentalità sbagliata che abbiamo in Italia.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.