Salerno, ruba denaro e oro in appartamento: 26enne in arresto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Nel corso di questo fine settimana sono proseguiti i mirati controlli  predisposti dal Questore di Salerno che hanno riguardato sia l’ordinario controllo del territorio, che il contrasto delle emergenti attività delittuose quali lo spaccio di sostanze stupefacenti, reati predatori  e l’illecita attività di parcheggiatori, senza tralasciare la tutela del trasporto pubblico con controlli operati su autobus di linea urbana ed extraurbana.

Nell’ambito di detti controlli, personale della Polizia di Stato in forza alla Sezione Volanti, nella notte del 29 andante, traeva in arresto R.N., salernitano, pregiudicato, di anni 26. In particolare gli agenti verso le ore 00,55 in via Liberti procedevano al controllo di un giovane il quale alla vista della pattuglia tentava di allontanarsi repentinamente per sottrarsi al controllo. Quest’ultimo veniva immediatamente bloccato e sottoposto a perquisizione personale, dalla quale emergeva che l’uomo era in possesso di una borsa contenente numerosi attrezzi atti allo scasso, diversi monili in oro, denaro contante ed altri valori di cui non sapeva dare giustificazione. Da indagini espletate nell’immediatezza, gli operatori avevano modo di appurare che gli oggetti di valore rinvenuti in possesso del giovane fermato erano stati trafugati poco prima da un appartamento sito in via Margotta. La vittima si era accorta del furto in abitazione al suo rientro a casa ed aveva allertato il numero di emergenza 112. Gli oggetti di valore venivano poi restituiti all’avente diritto dopo la formalizzazione della denuncia presso gli uffici della Sezione Volanti. Il malvivente alla luce dei fatti veniva tratto in arresto per il consumato furto e sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. domiciliari,domiciliari e domiciliari,il carcere ci vuole per queste fecce di delinquenti,ecco la vergognosa legge italiana,tu delinqui? E la legge ti tutela,arresti a casa,con televisione mangiare e specialmente risate del delinquente,uccidi come l’attore DIELE e pochi giorni di carcere e poi a casa,solo perchè è un attore,investono ubriachi,senza patente clandestini e stanieri regolari,poi la legge gli rida’ la patente e li scarcera dopo poco,ma ne possiamop dire tanti altri casi di delinquenza,comunque poco carcere o addirittura niente,ecco la schifezza dell’italia

  2. arresti domiciliari,è entrato in un appartamento,ha scassinato,ha rubato e u manmat a cas!!??

  3. volevo vedere se era immigrato cosa avreste vomitato qua sopra…la legge è tenera perchè non sanno dove metterli…servirebbero carceri per un numero doppio alle attuali, ma costruire carceri non porta voti, in questo stramaledetto paese….!

  4. Per gli italiani desiderosi di giustizia mi auguro che sappiate cosa fare il 4 marzo la scelta è soltanto una 😉

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.