“La passione di Cristo”, confermato il sequel

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
L’entusiasmo di Jim Caviezel aumenta la curiosità, facendo inevitabilmente alzare il livello dell’aspettativa sul sequel de “La passione di Cristo”. Che il discusso e fortunatissimo film del 2004 diretto da Mel Gibson, e incentrato sulle ultime ore di vita di Gesù Cristo, avrebbe avuto un sequel, era già stato annunciato nel 2016 dallo stesso Gibson che, parlando di “The Resurrection” (questo il nome che sarebbe stato scelto), aveva dichiarato: «Si tratta di un tema molto complesso e dovremo studiarlo per bene, perché non vogliamo semplicemente una trasposizione o solo scrivere quello che è accaduto. Per rendere l’esperienza più significativa possibile dobbiamo comprendere appieno quello di cui vogliamo parlare».

Ora, a confermare il seguito della pellicola dagli straordinari incassi (oltre 600 milioni di dollari partendo da un budget di 30 milioni), interamente girata in Italia – tra Cinecittà e i sassi di Matera- con un cast composto da molti attori italiani (Monica Bellucci, Rosalinda Celentano, Sergio Rubini, Claudia Gerini e Sabrina Impacciatore, solo per citarne alcuni), è Jim Caviezel che anche questa volta vestirà i panni di Gesù Cristo: «Ci sono cose che non posso rivelare perché ci sono elementi che potrebbero scioccare il pubblico.

Non posso dire altro, ma posso affermare che sarà fantastico, che il film che stiamo per realizzare sarà il più grandioso della storia», ha dichiarato l’attore in una recente intervista a Usa Today. E allora, non resta che attenderne l’arrivo sul grande schermo. Con tutta probabilità, non prima del 2019.

Fonte Il Secolo XIX

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.