Salerno, Ospedale Ruggi: impiantata protesi valvolare aortica biologica

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Per la prima volta in Campania e la seconda nell’Italia meridionale, un paziente di 67 anni riceve presso la Cardiochirurgia d’Urgenza dell’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno, diretta dal dr. Severino Iesu, l’impianto di una nuova protesi valvolare aortica biologica che offrirà, soprattutto ai pazienti più giovani, maggiori garanzie di durata nel tempo e minore rischio di reintervento.

La malformazione congenita della valvola aortica colpisce frequentemente la popolazione giovanile  e spesso si rende necessario l’ intervento chirurgico di sostituzione. Attualmente sono due le protesi artificiali disponibili: quella meccanica e quella biologica . La nuova protesi valvolare aortica biologica utilizzata nella circostanza  riduce il rischio di degenerazione e, in caso di sostituzione,  offre la possibilità di una soluzione non chirurgica mediante l’utilizzo di una tecnica interventistica  cardiologica che consente l’impianto della valvola aortica con approccio percutaneo. In tal modo, sarà ancor più facile nel laboratorio di emodinamica inserire in futuro, mediante un catetere, una nuova protesi biologica. Sono queste le motivazioni che hanno portato il dr. Severino Iesu alla scelta della nuova protesi nel sig. C.A., il quale era stato già operato 13 anni orsono di impianto di protesi valvolare aortica biologica a seguito del malfunzionamento della valvola aortica bicuspide nativa. Tuttavia, come prevedibile nei soggetti di età inferiore a 60 anni, la valvola impiantata era degenerata,  tanto da causare un danno ad altre due valvole cardiache. Il complesso intervento di riparazione della valvola mitralica e tricuspidalica e di risostituzione della valvola aortica con questa nuova protesi offrirà al paziente il beneficio di un migliore stile di vita senza esporlo al rischio di un ulteriore intervento chirurgico.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.