Angri, Centro anti Violenza Donne: in un mese già 5 denunce

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
In poco meno di trenta giorni dall’inizio dell’anno, sono  cinque le giovani donne che hanno trovato il coraggio di ribellarsi ai loro compagni, affidandosi al Centro Anti Violenza di Angri dopo aver subìto soprusi, violenza fisica e psicologica. Aperto nel novembre 2015 a seguito dell’attuazione della legge regionale 2/2011, il centro offre un servizio di accoglienza, ascolto e sostegno per le donne in difficoltà in particolare per quelle vittime di violenza fisica e /o psicologica. Il Centro di Via Leonardo Da Vinci ad Angri è uno dei punti di riferimento offerti ai cittadini dall’Ambito Territoriale S01_2 di cui Scafati è il Comune Capofila e del quale fanno parte anche i Comuni di Angri, Corbara e S. Egidio del Monte Albino.

Come per le altre settanta richieste di aiuto nel corso di questi anni, per le cinque donne accolte dalle competenti operatrici e professioniste che lavorano al Centro Antiviolenza, sono stati garantiti ed attivati subito servizi di accoglienza, sostegno psicologico e consulenza legale.

Diversi i casi complessi che hanno coinvolto in questi anni anche l’Autorità Giudiziaria, delle forze dell’ordine e della rete dei Servizi Sociali con il ricorso alla collocazione in strutture protette ed ordini di protezione cosi come previsto dall’ex articolo 342 bis del Codice Civile.

Il centro Protezione Donna è ormai è una realtà consolidata e di sicuro riferimento, non solo per le donne bisognose di aiuto ma anche per le istituzioni, i servizi territoriali, le scuole – come dichiarano dall’Ambito Territoriale S01-2.

Oltre alle attività di accoglienza e supporto l’equipe del Centro è a disposizione delle scuole, delle associazioni e di quanti a vario titolo vogliono informarsi ed impegnarsi per sedimentare una cultura della non violenza e dell’effettiva parità di genere.

Una sinergia sociale ed istituzionale che ha già portato all’organizzazione di iniziative di sensibilizzazione in collaborazione con gli assessorati dei Comuni aderenti all’Ambito. Di particolare pregio è il motto adottato dal Comune di Angri #25novembretuttiigiorni che rappresenta l’impegno costante, quotidiano e capillare di contrasto ad ogni forma di violenza .

Il Centro ogni giorno dell’anno aiuta le donne ed i loro figli, spesso vittime di violenza assistita, a riprendere in mano le fila della propria vita. Le operatrici sono, infatti, reperibili h 24 all’utenza mobile 3456857681 per offrire immediato ascolto e aiuto a chiunque ne faccia richiesta.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.