A Cava de’Tirreni nasce il PalaEventi, via libera dal Consiglio Comunale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Il Consiglio Comunale approva con larga maggioranza le linee guida per la concessione di realizzazione e gestione del Palaeventi, la disponibilità all’acquisizione dalla Regione dell’ex IPAB Asilo Pastore di Pregiato e rinnova la possibilità di una definizione agevolata delle ingiunzioni di pagamento.

Con l’approvazione delle linee guida per il Palaeventi (assenti i Consiglieri Antonio Barbuti, Renato Aliberti, Clelia Ferrara, astenuti Vincenzo Lamberti e Pasquale Senatore)  è stato fatto un passo fondamentale per la trasformazione del mai realizzato palazzetto dello sport, simbolo delle opere incompiute da circa quarant’anni, in una opera che riqualificherà non solo il comparto di Pregiato, che prevede la bonifica anche del campo containers che diventerà un parcheggio, ma avrà riflessi sullo sviluppo economico dell’intera città.

La nuova opera sarà una moderna struttura polivalente che potrà ospitare manifestazioni sportive, spettacoli teatrali, musicali, riportando Cava de’ Tirreni nei circuiti dei grandi concerti internazionali ed eventi di altro genere. Le linee guide approvate prevedono l’affidamento della gestione del Palaeventi , attraverso un bando europeo, ai privati che avranno anche l’onere di realizzare il progetto esecutivo e il completamento dell’opera.

Approvato con il solo voto contrario del Consigliere Di Matteo, la disponibilità del Comune ad acquisire dalla Regione le proprietà dell’ex Ipab (Istituto pubblico di assistenza e beneficenza) Asilo Pastore. Un atto propedeutico alla definizione del Contratto di quartiere II ambito via Ferrara/frazione Pregiato, che prevede un partenariato pubblico privato, fermo al palo da un decennio ed il recupero del finanziamento di 10 milioni di euro per la realizzazione di un nuovo asse viario, edilizia residenziale pubblica, centro polivalente, di riabilitazione, riqualificazione di via Ferrara, rampe pedonali, rotatoria ed altri interventi di viabilità e altre opere.

Il Consiglio comunale si è aperto con la donazione al Comune di  Cava de’ Tirreni di tre defibrillatori da parte del presidente del Rotary Cava, Bonaventura Trucillo, che saranno posizionati a Palazzo di Città, presso il Comando della Polizia Locale e alla Palestra comunale di San Pietro. Tra i banchi della Giunta anche il neo assessore alle Politiche giovanili e Organismi partecipati, Ida Damiani, che ha salutato i Consiglieri comunali e ringraziato il Sindaco Servalli per la fiducia accordata.

Altro punto all’ordine del giorno approvato dal Parlamentino cittadino è stato il Regolamento di disciplina della definizione agevolata delle ingiunzioni di pagamento da parte del Comune. Per tutte le ingiunzioni notificate entro il 16 ottobre 2017 sarà possibile avvalersi della facoltà della esclusione della sanzione e della rateizzazione fino a cinque rate.

“Oggi abbiamo mantenuto fede ad un altro impegno con i cavesi – afferma il Sindaco Servalli – dal quel monumento allo spreco del denaro pubblico abbiamo iniziato la nostra campagna elettorale e con tenacia, grazie al lavoro di tutta la squadra, in particolare dell’assessore Senatore, degli ingegneri Collazzo e Avagliano, possiamo finalmente dire che abbiamo compiuto un grande passo in avanti per la realizzazione del Palaeventi. Dal bando che sarà a valenza europea ci aspettiamo l’interesse di imprenditori importanti per un’opera strategica per lo sviluppo pienamente inserita nella nostra idea di Città”

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.