Salerno: raffica di furti nel quartiere Carmine a Salerno, l’allarme

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Raffica di furti in uno stabile in via De Caro nel quartiere Carmine di Salerno preso di mira, venerdì dai ladri.

Diverse le abitazioni svaligiate come racconta il quotidiano la Città oggi in edicola. Gli inquilini al rientro in casa hanno trovato le porte blindate divelte. Qualcuno, sentendo rumori strani provenire dagli altri appartamenti ha dato l’allarme.

In poco tempo sul posto gli agenti di Polizia ma dei ladri che si erano introdotti  nell’appartamento al primo piano manomettendo uno dei balconi che affacciano su un lato cieco dell’edificio non c’era più traccia.

Sono state tre le case visitate dai ladri. Tre raid in poche ore. Secondo il racconto di uno dei testimoni una donna, a letto con l’influenza si è resa conto che nella sua stanza, c’era uno sconosciuto intento a rovistare in una borsa.

Una situazione di allarme più volte manifestata dai residenti de La Mennola nel rione Carmine

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Però?!… stanno svaligiando ripetutamente appartamenti nel quartiere del candidato all’ uninominale del PD e questo il giorno dopo racconta, gonfiandisi il petto con il Ministro dell’Interno, che Salerno è una Città sicura dalla quale prendere esempio.
    Che millantatori!

  2. Purtroppo non è solo Salerno, anche in Provincia Bassa e Alta valle del Sele, Vallo di diano e Cilento, la situazione è drammatica, la gente si organizza con ronde notturne, oramai si ruba tutto!
    Perché questa situazione di crescita esponenziale e di insicurezza diffusa sul territorio non fuoriesce?
    Quando si capirà che siamo in una fase emergenziale si prenderanno le misure idonee?

  3. questi commenti squallidi sono inutili.
    tutti i cittadini devono stare attenti e segnalare ogni movimento sospetto di gente non residente nel quartiere di via salvatore calenda.
    le forze dell’ordine dovrebbero vigilare un po’ in più e vedremo subito gli effetti. un cittadino

  4. Portate pazienza cari cittadini. E’ febbraio, fa freddo e quindi poliziotti, caramba, vigili urbani, finanzieri etc. etc. stanno al chiuso e con i riscaldamenti a 28 gradi. Il tempo che i 28 gradi arrivano e magari qualche divisa in più e qualche posto di blocco in più lo vedremo in città. Siate pazienti!

  5. Ios ma che c…o dici???
    I poliziotti i carabinieri sono solo altre vittime di questa situazione! Che cosa dovrebbero fare se chi li comanda non è capace di garantire la sicurezza in questa città? E poi se per una botta di fortuna riescono a prenderli, il giorno dopo se li ritrovano di nuovo per strada! La colpa di tutto questo è in primo luogo dei giudici che non combinano pene adeguate e poi del signor questore che forse non si rende conto della situazione che vive tutta la provincia non solo un singolo quartiere! A me hanno fatto visita già 4 volte in 2 anni… ma non me la prendo con il poliziotto o il carabiniere perché sono anche loro vittime del sistema!

  6. purtroppo la colpa non e’ delle forze dell’ordine che esclusi i vigili fanno la loro parte in strada,la colpa e’ l’avere permesso a delinquenti dell’est europeo la feccia dal continente africano di sbarcare in italia,oggi si vedono solo spacciatori africani,questuanti africani,polacchi e rumeni sempre ubriachi e delinquenti rumeni-polacchi.slavi specializzati in furti anche con violenza,ma le forze dell’ordine cosa possono fare? dobbiamo ringraziare il pd di renzi che si e’ venduto l’italia per i migranti allla UE ,dobbiamo ringraziare il prof….prodi (che dio l’abbia in gloria)se ci ha fatto entrare in europa con la svalutazione della lira ai massimi e dobbiamo sempre ringraziare questo buffone se oggi abbiamo le fabbriche che facevano concorrenza alla germania tutte chiuse,siamo un paese di poveracci sia italiani sia extracomunitari che serve all’europa come scarico e deposito di monnezza.questa e’ la pura verita’ ed e’ inutile andare a votare sono tutti solo una chiavica.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.