Sul web tutti contro Colantuono: ”Richiamare Bollini prima del derby!”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
18
Stampa
La rabbia corre sul filo, quello del web: dopo l’ennesimo tonfo di La Spezia sono tanti i tifosi granata che sui social attaccano società, squadra e soprattutto allenatore. Colantuono e Bocalon bersagliati a più riprese. In tanti chiedono le dimissioni dell’ex trainer dell’Atalanta. C’è chi addirittura fa il nome di Menichini o Perrone mentre in tanti scrivono proprio in vista dell’arrivo del derby con l’Avellino di richiamare Bollini: “Con lui almeno c’era il cuore, se rimane Colantuono i lupi ci vengono a ritornare la sconfitta in casa nostra”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

18 COMMENTI

  1. L’avevo già detto presto rivedremo Bollini… e a dirla tutta non vedo l’ora, almeno con lui c’era un idea di gioco.

  2. Criticate Donnarumma…… E adesso???? Vi meritate tutto questo. E lasciate in pace a Lotito che vi ha salvato.

  3. Ah Bollini, si ricordo, quello che teneva in panchina Donnarumma per far giocare Joao Silva. Davvero molto bravo, Che allenatore coi fiocchi.

  4. Forza Ragassi. Per fortuna che il tifoso salernitano quando c’è una brutta stagione come questa, ha il jolly che si può atteggiare a “Rubentino” o PsedoRomanista. Coerenza Zero!

  5. Scart’ frusc’ e pigl’ primer’! Bisogna cambiare la proprietà, da proprietario a presidente! Forza Salernitana in ogni categoria ma a testa alta e servi di nessuno perché la Salernitana è nostra, è un bene della nostra città e di chi la ama!

  6. C’è ancora qualcuno a libro paga di Lotito ????siete senza dignità

  7. Non si può essere proprietari di 2 squadre. Se un giorno dovessero affrontarsi? Ricordo Vulpiani,Zaccaria,Chiancone.Non si vinceva ma c’era amore.

  8. Bollini, al pari di Sannino e Torrente, non faceva giocare Donnarumma per espresso volere del direttore sportivo e della società. L’unico che lo ha fatto giocare è stato Menichini che era in palese contrasto con la dirigenza.

  9. Donnarumma stava in panchina perchè lo voleva la società, che lo aveva già promesso all’Empoli nell’ambito delle alleanze che Lotito stava tessendo per la sua elezione. D’altronde la società sapeva che Bollini giocava col 433 e mai gli è stato imposto di cambiare modulo (come invece è successo quest’anno). In questo campionato Bollini è stato solo un pò più fortunato di Colantuono ma la squadra resta il problema fondamentale. Troppi centrali difensivi, due soli esterni difensivi (Pucino e Vitale), attaccanti con le polveri bagnate e soprattutto un centrocampo indegno per la categoria.

  10. Bla Bla Bla solo chiacchiere……….quando la squadra va male tutti contro, come vince una partita tutti santi……. Colantuono, con i giocatori ereditati e senza nessun “rinforzo” di peso, non ha avuto manco il tempo di dare una parvenza di squadra (che adesso si intravede)che già acclamano(con tutto il rispetto) Bollini come il salvatore della patria….
    la bacchetta magica c’e’ l’ha solo harry Potter… vededeti nu film

  11. La verità è che menichini era l unico ad aver capito che con una squadra scarsa si partiva sempre con un gol di svantaggio e l unico modo per salvarsi era puntare su coda e donnarumma. Sia torrente che bollini erano gli scienziati che per continuare nel loro credo tattico facevano giocare fuori ruolo alfredino

  12. X commento delle 11:09
    Almeno io me ne vedo bene della vita mi diverto e non mi intossico per dei mercenari venduti che non hanno un briciolo d’amor proprio e dignità che vi prendono per il culo !!! Perche non hanno bisogno d’applausi quando fanno solo il proprio lavoro anzi per quanto sono pagati…mo nn te ne usci co a storia del doping eh !!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.