I fatti del giorno: sabato 24 febbraio 2018

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
INCUBO CORTEI SUL VOTO, CITTA’ BLINDATE DA ROMA A PALERMO
DISORDINI PER SALVINI A PISA. VIMINALE, ‘ABBASSARE I TONI’

Tremila agenti, metal detector, due cerchi concentrici di
controlli: Roma ha cominciato a prepararsi fin da ieri sera a
una giornata che si preannuncia tesa dal nord al sud della
penisola, con numerosi cortei, in contemporanea e di segno
opposto, da Palermo a Trieste. Dopo gli scontri di ieri a Torino
e a una settimana dal voto, il Viminale promette che “non ci
saranno sconti per i violenti” e chiede anche alle forze
politiche di abbassare i toni. Ieri disordini a Pisa per Matteo
Salvini, con almeno 6 dimostranti fermati. Massima allerta oggi
soprattutto a Roma, Palermo e Milano.
—.

DI MAIO: APPELLO AI PARTITI? PER GOVERNO DI PROGRAMMA
CAIATA ESPULSO DAL M5S, ‘HA MENTITO SU INDAGINE’

“Sarà un governo di programma, un governo sul programma che
porti avanti dei temi e che non sia un governo di inciuci”: lo
ha detto ieri sera in tv Luigi Di Maio, al termine di una
intensa giornata che lo ha visto salire al Quirinale per un
colloquio con il segretario generale e annunciare l’espulsione
di Salvatore Caiata, presidente del Potenza calcio e candidato
per i 5Stelle in Basilicata, “reo” di non aver rivelato una
indagine a suo carico in corso a Siena dal 2017 per riciclaggio.
“Non ci sono superuomini da noi, valgono le regole”, dice Di
Maio, che presto annuncerà la sua squadra di governo in caso di
vittoria. “Cottarelli ministro? Di certo useremo il suo piano”.
—.

‘UE UNITA CONTRO I POPULISMI’, ASSE GENTILONI-MERKEL-MACRON
CHIUSO IL CASO JUNCKER A BRUXELLES, MA SPREAD SOPRA 140 PUNTI

Gentiloni è rientrato a Roma, lasciando il Consiglio europeo in
anticipo, per la “necessità di tornare in Italia, dove ferve
l’attività” elettorale. In un vertice interlocutorio sia sul
bilancio che sul futuro delle istituzioni, ha stretto l’asse con
Parigi e Berlino. Italia, Francia e Germania stanno condividendo
una “leadership europea sui temi migratori e giocano un ruolo di
traino in questa fase delicata di transizione per l’Unione
europea”, ha detto. Poco prima, con Merkel e Macron ha espresso
l’auspicio che “l’Ue sia unita per battere le posizioni
populiste e anti-europee”.
—.

SIRIA: RISOLUZIONE AL VOTO DEL CONSIGLIO DI SICUREZZA ONU
TRUMP CONTRO MOSCA E ALLEATI, ‘SCIAGURA UMANITARIA’

E’ slittato ad oggi dopo un’altra giornata convulsa di
negoziati, il voto sulla tregua in Siria al Consiglio di
sicurezza dell’ Onu. Il ministro degli Esteri russo, Sergei
Lavrov, ha aperto alla possibilità di un ‘sì’ di Mosca al
cessate il fuoco di almeno 30 giorni se al documento saranno
apportati cambiamenti accettabili ai russi, in pratica deroghe
alla tregua per i sospetti terroristi. Intanto Donald Trump
torna ad accusare Russia, Iran e Assad di una vera e propria
“sciagura umanitaria”.
—.

SVOLTA NEL RUSSIAGATE, EX MANAGER DI TRUMP SI DICE COLPEVOLE
RICK GATES AMMETTE. DA MANAFORT 2 MLN A POLITICI EUROPEI

Rick Gates, ex numero due della campagna di Trump, ha dichiarato
di essersi macchiato del reato di cospirazione e di aver mentito
all’Fbi che indaga sulle interferenze russe sulle presidenziali
Usa del 2016. Probabilmente sta collaborando con il procuratore
Mueller nella speranza di evitare il peggio. Sono ben 32 infatti
i capi di accusa che pendono sulla sua testa, tra cui anche
quelli di frode fiscale e di riciclaggio. Intanto nuove accuse
vengono mosse all’ex manager della campagna Paul Manafort:
avrebbe pagato 2 milioni di euro a ex politici europei affinchè
facessero lobby a favore dell’ex presidente dell’Ucraina Viktor
Yanukovych.
—.

MANCA LA FIRMA DI JINDAL, VENDITA DI AFERPI IN STAND-BY
BORSALINO: GDF SEQUESTRA MARCHIO. ORA SI PUÒ VENDERE

Stop inatteso per la vendita delle acciaierie Aferpi. Firma
rinviata al ministero per l’assenza del gruppo indiano che ha
chiesto di fare un passaggio in Cda. ‘Spero non ci siano rischi,
ma serve prudenza’, dice il ministro Calenda che ha fatto visita
ai lavoratori a Piombino. Nuovo capitolo, intanto, per la saga
Borsalino. La Guardia di Finanza ha sequestrato il marchio su
richiesta della Procura della Repubblica di Alessandria per
scongiurare il trasferimento del brand, ora in mano
all’imprenditore italo-svizzero Philippe Camperio, a terzi. Oggi
a Milano presenta una nuova collezione.
—.

IN ARRIVO UNA GELATA STORICA, NEVE SULLA SPIAGGA IN VENETO
TERZO GIORNO DI BORA OLTYRE 110 CHILOMETRI L’ORA A TRIESTE

Italia in allarme per l’arrivo dell’annunciata ondata di gelo,
attesa tra domani e lunedì. Previste consistenti nevicate e
temperature sotto lo zero. Oggi a Roma il comitato operativo
della Protezione Civile. Il freddo ha già toccato il nord, con
spiagge imbiancate e neve a bassa quota in Veneto. Terza
giornata di maltempo a Trieste con raffiche di bora a 110
chilometri orari.
—.

RUGBY: 6 NAZIONI; ALTRO KO, FRANCIA-ITALIA 34-17
PER AZZURRI 15/A SCONFITTA CONSECUTIVA, RECORD NEGATIVO

Ancora una sconfitta per l’Italia, questa volta contro la
Francia, nella terza giornata del 6 Nazioni di rugby. I francesi
dei Bleus, al Velodrome di Marsiglia per la prima volta nella
loro storia, hanno battuto gli azzurri 34-17. Ma questo match
rimarrà nella storia perché gli azzurri sono arrivati al 15/o ko
consecutivo nel torneo, striscia negativa senza precedenti.
(Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.