Iorio, Questura Avellino: “All’Arechi non sarà trasferta militarizzata”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa

Cresce ora dopo ora l’attesa per il derby di domenica. I tifosi dell’Avellino sono in fermento per il return match con la Salernitana che dovrà segnare in qualche modo il riscatto dopo le beffa allo scadere dell’andata. I duemila biglietti a disposizione della tifoseria irpina sono andati esauriti già martedì a metà giornata, con la delusione di tanti che non sono riusciti a condurre con successo la caccia al tagliando.

All’ora di pranzo la biglietteria del club granata ha emesso il dato parziale dei paganti totali, 4.485, da sommare ai 3.381 abbonati, per una quota complessiva provvisoria di spettatori che si sfiora le 8mila presenze. Almeno in 12mila domenica pomeriggio gremiranno l’impianto di via Allende che sarà presidiato da circa 300 agenti.

“Ma non sarà una trasferta militarizzata” a dirlo ad IrpiniaNews in riferimento all’esodo biancoverde Ornella Iorio, Capo di Gabinetto della Questura di Avellino, perché i controlli saranno effettuati prima della partenza alla volta di Salerno, essendo stato disposto un capillare servizio di prefiltraggio in corrispondenza del concentramento previsto nel piazzale dello stadio Partenio-Lombardi. All’appuntamento 15 pullman organizzati dalla Curva Sud ad Avellino e provincia scalderanno i motori.

Venerdì mattina si riunirà il GOS (Gruppo Operativo per la Sicurezza) presso la Questura di Salerno con tutti gli ultimi accorgimenti relativi  al servizio d’ordine. Il settore ospiti dell’ “Arechi” dovrebbe essere delimitato dai soliti containers per evitare ogni tipo di contatto tra le due tifoserie. Massima allerta da parte delle forze dell’ordine dopo gli episodi del 13 maggio dell’anno scorso, quando dai distinti furono lanciate numerose bombe carta che provocarono alcuni feriti nel settore ospiti.

Fonte IrpiniaNews

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Le pecore sono animali protetti,come possiamo fare del male a questi pecoroni,anche all’andata ad avellinu gli abbiamo offerto la frutta,3 pere.E poi con un capo ultrà come quello dei piecoroni,tale frenk,l’avete visto?quello si che fa paura,frenko e stop uguale.

  2. Capo ultrà? Chill manc u cap ru …. po fa. Frank, uno che ha fatto una conferenza stampa col presidente vicino piangendo per il derby ma i che parlamm, ultrà è na parol che nun sapn manc addô sta i cas

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.