I fatti del giorno: sabato 10 marzo 2018

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
SALVINI CHIEDE VOTI DEL PD PER IL GOVERNO, MA ARRIVA IL NO
DI MAIO A NEOELETTI M5S: FIDATEVI, ANDREMO A PALAZZO CHIGI

Salvini chiede i voti del Pd per il suo governo, ma dai dem
arriva a stretto giro il no all’intesa col centrodestra. Di Maio
incontra i neoeletti M5s: fidatevi di me e del movimento e
andremo all’esecutivo, afferma. In campo per le primarie Pd
anche Zingaretti, mentre Calenda chiede che la disfatta
elettorale sia la base per la vittoria. Di Pietro rifiuta la
candidatura per il centrosinistra alla presidenza del Molise.
—.

DAZI: IRA DI UE E CINA, OGGI VERTICE A BRUXELLES
KATAINEN: PORTEREMO USA A WTO. PECHINO: CI DIFENDEREMO

Ira di Ue e Cina contro i dazi firmati da Trump. “Siamo pronti a
portare gli Usa al Wto”, avverte il vicepresidente della
Commissione europea Katainen. “Difenderemo i nostri diritti”,
afferma Pechino. Oggi comunque sarà ancora tempo di dialogo: a
Bruxelles incontro trilaterale sul mercato dell’acciaio tra Ue,
Usa e Giappone. Verso l’esenzione dei dazi Usa per l’Australia.
—.

COREA NORD, TRUMP ACCETTA INVITO KIM A INCONTRO
“ACCORDO SAREBBE BUONO PER IL MONDO”. MA CASA BIANCA FRENA

“L’accordo con la Corea del Nord richiede moltissimo ma se
completato sarà un molto buono per il mondo”: così Trump, dopo
aver accettato l’invito di Kim a incontrarsi per discutere di
denuclearizzazione della penisola. Cauta la Casa Bianca: prima i
fatti e poi i colloqui. Le sanzioni per ora restano. La Svizzera
si offre intanto per il summit.
—.

VACCINI: OGGI SCADE TERMINE, 30MILA BIMBI NON IN REGOLA
ULTIMA DATA PER DOCUMENTI A SCUOLA, MA PREVISTE PROROGHE

Oggi scade il termine per mettersi in regola con i vaccini, ma
lunedì anche i bambini ‘fuorilegge’ potranno entrare in classe.
Si stima che potrebbero essere circa 30mila i bimbi sotto i sei
anni ancora privi della documentazione per le vaccinazioni, ma
ogni Regione si comporterà in modo diverso per l’applicazione di
proroghe.
—.

LAVORO: NUOVO MODELLO CONTRATTI, ACCORDO CONFINDUSTRIA-SIGLE
DAL TRATTAMENTO MINIMO ALLA RAPPRESENTANZA ANCHE PER IMPRESE

Firmato l’accordo sul nuovo modello contrattuale e di relazioni
industriali da Confindustria e Cgil-Cisl-Uil: conferma i due
livelli di contrattazione, indica i criteri di calcolo degli
aumenti salariali, introduce il Trattamento economico
complessivo e minimo e definisce per la prima volta la
misurazione della rappresentanza anche per le imprese.
—.

CALCIO: SERIE A; ROMA-TORINO 3-0, STASERA DERBY VERONA
DOPING: JOAO PEDRO POSITIVO A DIURETICO, RISCHIA DUE ANNI

Nel primo anticipo della 27ma giornata della Serie A di calcio
la Roma batte 3-0 il Torino con gol di Manols, De Rossi e
Pellegrini. Giallorossi saldi al terzo posto in classifica.
Stasera in campo il derby di Verona e domani tutte le altre.
Rischia due anni di stop Joao Pedro: il brasiliano del Cagliari
è stato trovato positivo a un diuretico. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.