Dal Giffoni Experience al Cinema: esce nelle sale il film “Rabbit School”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Un gruppo di dolcissimi e intelligenti conigli, una famiglia di astute ma imbranate volpi, un uovo da salvare: nei migliori cinema, a cavallo delle festività di Pasqua, arriva “Rabbit school – I guardiani dell’uovo d’oro”, film d‘animazione nelle sale da giovedì 29 marzo. Liberamente tratto dall’omonimo libro per bambini dell’autore Albert Sixtus e dell’illustratore Fritz Koch – Gotha, il film è stato presentato nel 2017 durante la 47esima edizione del Giffoni Film Festival, nella categoria Elements +3.

Giffoni Experience, in collaborazione con CLOUD MOVIE, offrirà lunedì 26 marzo, alle ore 10:00, nella sala Truffaut della Cittadella del Cinema di Giffoni Valle Piana, una proiezione in anteprima per 410 bambini. Coinvolte le scuole dell’infanzia Circolo Didattico “Don Milani” e l’Istituto Comprensivo “Fratelli Linguiti” di Giffoni Valle Piana, l’Istituto Comprensivo “Sant’Antonio” di Pontecagnano Faiano e il Circolo didattico di Montecorvino Rovella.

Distribuito da CLOUD MOVIE, e sceneggiato da Katja Grübel e Dagmar Rehbinder, “Rabbit School” (titolo originale “Die häschenschule: jagd nach dem goldenen ei”), ha ricevuto molti riconoscimenti nel 2017: dopo essere stato in concorso al Berlin International Film Festival, nella categoria Generator Kplus, ha vinto il White Elephant come Miglior film d’animazione al Munich Film Festival  e l’Audience Award come Miglior film per ragazzi allo Zurich Film Festival.

Max, il protagonista di “Rabbit school”, è un giovane coniglio di città, e in seguito ad un incidente con un aeroplano si ritrova nella foresta nella leggendaria scuola per conigli pasquali dove insegnano a decorare splendide uova da regalare agli umaniLa scuola però è in serio pericolo: una stramba famiglia di volpi vuole impossessarsi della Pasqua e del preziosissimo Uovo d’Oro che appartiene ai conigli da sempre. Con l’aiuto della dolce coniglietta Emmi e delle lezioni della misteriosa Madame Hermine, Max non impara solo la magia segreta dei coniglietti pasquali, ma anche che “casa” è dove si trova il tuo cuore e dove non salterai mai da solo. Basteranno questi insegnamenti per salvare la Pasqua e i suoi nuovi amici?

Il film è diretto dalla regista tedesca Ute von Münchow-Pohl, che aveva già presentato un’opera animata al Giffoni Film Festival, “La stella di Laura”, nel 2012: dopo aver studiato all’Accademia di Belle Arti di Münster, ha animato serie televisive, insegnato presso la Animation School di Amburgo e lavorato per la Universal Pictures al film “Fievel sbarca in America”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.