Salernitana: la salvezza passa per l’Arechi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
L’Arechi” avrà un ruolo fondamentale nell’epilogo di campionato dei granata: cinque delle ultime otto gare in programma in questo finale di stagione, infatti, si disputeranno tra le mura amiche. La Salernitana avrebbe la possibilità di archiviare presto il discorso salvezza, sfruttando al meglio già i prossimi quattro impegni, tre dei quali da affrontare in casa. Per tre settimane consecutive, l’Arechi aprirà i battenti di sabato pomeriggio per ospitare la squadra di Colantuono.

Si comincia il 14 aprile con la sfida con il Cesena, poi, dopo il turno infrasettimanale di martedì 17 in casa della Cremonese, si torna all’Arechi il 21 con il Cittadella e si prosegue con un altro match interno, quello con il Brescia sabato 28. L’Arechi sarà teatro di tre gare casasalinghe in programma nei prossimi quattro turni. Una chance troppo ghiotta per la Salernitana e che è chiamata a cogliere l’opportunità che si presenta ora all’orizzonte per raggiungere il prima possibile il traguardo dei 50 punti ed archiviare di conseguenza il discorso relativo alla salvezza.

Se effettivamente i granata dovessero superare lo scoglio delle prossime quattro gare con un bottino di punti discreto, allorasi potrebbe anche ipotizzare di ambire a qualcosa in più nel finale di stagione. Al di là di questo, però, la Salernitana dovrebbe cercare di conquistare al più presto la tranquillità necessaria in classifica per affrontare con più leggerezza le tappe conclusive del campionato, in cui il livello di difficoltà tenderà ad aumentare ulteriormente.

Nelle ultime quattro sfide, in programma nel prossimo mese, la Salernitana è chiamata ad affrontare, in trasferta e nel posticipo del turno infrasettimanale del primo maggio, il Perugia, che punterà a migliorare la propria posizione in ottica playoff, poi incrocerà i guanti con l’Entella in piena lotta per evitare i playout, infine, andrà a far visita al Foggia che, a sua volta, potrebbe essere in piena corsa nella zona degli spareggi per la promozione, per chiudere, quindi, con il Palermo, altra pretendente al salto di categoria. Il finale di stagione è tutt’altro che in discesa ed è per questo che per la Salernitana le prossime sfide all’Arechi risulteranno particolarmente rilevanti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.