Salerno: «Bullismo all’Alfano I? No, solo un litigio tra studentesse»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Due adolescenti litigano nel corridoio della scuola, volano parolacce e insulti nei bagni e tutta la comunità scolastica si mobilita per placare le ire delle due ragazze. È accaduto al liceo statale “Alfano I”, dove le due studentesse hanno avuto un battibecco per futili motivi. Caos che non è sfuggito ai bidelli che hanno separato le due ragazze ed informato dell’accaduto la preside, Elisabetta Barone che ha immediatamente convocato i genitori di entrambe.

Non un caso di bullismo in quanto l’episodio non risulta «reiterato e continuativo». Tanto meno persecutorio. Si è trattato, infatti, di una discussione «del tutto casuale», nella quale insegnanti e collaboratori scolastici sono subito intervenuti per riportare la calma. In prima linea la dirigente Barone, molto attenta alla vita del liceo e ad un sereno apprendimento degli allievi. La preside ha personalmente ascoltato le protagoniste dell’alterco e sedato gli animi. E per evitare che fatti del genere, sebbene non allarmanti, non accadano più, nei prossimi giorni saranno tenuti incontri con le famiglie degli studenti e i docenti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. ho letto sui quotidiani le dichiarazioni della preside e resto sconcertato. Ma è possibile che sulla paura di perdere iscritti si minimizza un episodio del genere?

  2. Dispiace tanto per questa ragazza. Anche a uno dei ns figli, nella stessa scuola, dopo episodi di bullismo e altro, non sOno stati presi provvedimenti né disciplinari, né educativi. Una grande delusione!
    L.A.

  3. Minimizzare questi episodi, da parte della stampa e dalla stessa dirigente, provoca un doppio danno morale e psicologico su coloro che li subiscono. Il “non essere creduti” causa più danno di qualunque altra cosa.
    L.A.

  4. Mi avete deluso Salernotizie, nella vostra superficialità nel non tenere conto della sofferenza di chi subisce questi atti.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.