Incendi boschivi, Regione e Protezione Civile al lavoro per un Piano condiviso

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
La Protezione Civile della Regione Campania è già al lavoro per affrontare la stagione in cui statisticamente si registra un aumento degli incendi boschivi, e che purtroppo lo scorso anno hanno pesantemente segnato la Campania. E’ stata completata la redazione del Piano operativo per il contrasto e la prevenzione dei roghi relativo al triennio 2018-2020. Una strategia che tiene conto della nuova Legge in materia di protezione civile.
Il documento è già stato inviato a tutti gli enti che concorrono all’attuazione delle azioni previste (Vigili del Fuoco, Carabinieri forestali, Comunità montane, Sma e uffici regionali) che dovranno far pervenire le proprie osservazioni. Il lavoro è partito già nel mese di febbraio, al fine di poter arrivare ad affrontare eventuali emergenze con tempestività e stabilire le modalità di intervento. A tal fine il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha incontrato  il direttore generale dei Vigili del Fuoco della Campania, Giovanni Nanni.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. sono tutti incendi dolosi basta togliere i soldi preventivati per lo spegnimento-per i stagionali-e per i canader e per lo straordinario dei pompieri con limite alle ore e vedremo abbassare sensibilmente le fiamme,poi se si mette una moratoria per il rimboschimento(sapete cosa viene a costare un’area devastata da incendio e riqualificata con alberi di qualche vivaista amico?)e per ultimo la messa in sicurezza delle suddette aree e vedremo di sicuro un totale abbattimento delle fiamme,e’ tutto un magna-magna anche a danno del nostro ambiente,conta solo il profitto in qualunque modo ne venga e non mi dite che me ne sono accorto solo io,chi e’ preposto ai controlli o mangia anche lui o se ne fotte.

  2. Certo che sono dolosi mica scopriamo l’acqua calda!!nemmeno in Africa il sole riesce ad appiccare un incendio così frequentemente…l’anno scorso i piromani maledetti hanno fatto festa, incendi un ora si è un ora si!!ci vorrebbe il taglio della mano per questi bastardi

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.